Sigep: tutto pronto per l’accoglienza di espositori, visitatori e buyers provenienti da 185 paesi

RIMINI – Sarà l’edizione più ricca di sempre ha annunciato nei giorni scorsi Italian Exhibition Group presentando l’edizione 2020 del Sigep, il Salone della gelateria, pasticceria e panificazione artigianali e caffè, che con l’inaugurazione di sabato 18 festeggerà fino al 22 gennaio il 41° compleanno. Un’affluenza eccezionale che l’intera città sta preparandosi ad accogliere con un piano straordinario in grado di agevolare l’arrivo in Fiera e lo spostamento sul territorio dei visitatori mettendo a punto le migliori opportunità per collegare il quartiere con aeroporti, stazioni ferroviarie e alberghi.

Sei fermate in più giornaliere dei treni regionali alla stazione di Rimini Fiera rispetto alla passata edizione, incremento della capacità dei treni charter ´Cattolica . Sant´Arcangelo´ da 450 a 590 posti, prolungamento della tratta D dei Bus Speciali che arriveranno fino a Riccione e intensificazione dei collegamenti dalla stazione di Rimini al quartiere fieristico grazie alla collaborazione tra IEG e l´amministrazione comunale. Sono queste alcune delle novità del migliorato servizio di trasporto in fiera e dello spostamento dei visitatori che potrà contare su due importanti novità: la recente entrata in funzione di Metromare, il servizio di trasporto che in modalità protetta collega in poco più di venti minuti la stazione Ceccarini di Riccione fino alla stazione di Rimini ma anche il debutto dei monopattini elettrici, personali o in free-floating, entrati a pieno titolo dall’inizio dell’anno tra i mezzi protagonisti della viabilità delle città italiane.

Le attese per questa edizione sono di migliaia e migliaia di espositori, visitatori e buyers provenienti da 185 paesi, in aumento rispetto alla scorsa edizione e per questo i mezzi di trasporto sono stati implementati.

Durante i giorni di Sigep, e quindi dal 18 al 22 gennaio 2020, ci sarà un potenziamento della linea 9 che porterà a Rimini Fiera. Inoltre, per favorire un miglior servizio, gli shuttle bus (A, B, C, D, E) saranno potenziati sia provenienti da Torre Predera che da Riccione con fermata a Rimini Fiera. Il treno charter speciale rinnova il suo servizio di collegamento tra Cattolica e Sant´Arcangelo (A/R), aumentando la capienza disponibile.

Restano valide le altre modalità per raggiungere Sigep in BlaBlaCar, Flixbus, in auto (ad attendere i visitatori che raggiungeranno Rimini in auto, gli 11.000 parcheggi del quartiere suddivisi agli ingressi Sud (2.650), Est (3.350) e Ovest (5.000) -), con i mezzi pubblici che, oltre a prevedere la potenziata linea 9 dalla stazione di Rimini, prevedono partenze da Rimini Sud (Miramare) con la linea 10 e da Rimini Nord (Torre Pedrera) con la linea 5, sempre con fermata o destinazione a Rimini Fiera. Rimini Fiera, inoltre, è distante poche centinaia di km dai maggior aeroporti italiani e dall´aeroporto di Bologna ci sarà il collegamento con 10 corse giornaliere che fermeranno al Sigep.

Le Frecce e altri treni con percorrenza nazionale di Trenitalia potranno essere acquistati anche a prezzi scontati mentre i regionali, come annunciato, godranno di 6 fermate giornaliere in più a Rimini Fiera durante i giorni di manifestazione. Durante i cinque giorni di manifestazione, 2 navette collegheranno i 3 ingressi in maniera continuativa. Saranno attive, inoltre, 2 navette che collegheranno andata e ritorno l´ingresso Ovest al Parcheggio Ovest 4, posto in zona San Martino in Riparotta.

E’ per gestire questo flusso eccezionale di questi visitatori che sceglieranno di muoversi utilizzando i propri mezzi impegnando la viabilità della città che il Comune di Rimini ha adottato una serie di misure

È stato pianificato un impegno straordinario della Polizia locale riminese sui principali nodi strutturali da e per la fiera, così da fluidificare le correnti di traffico che intersecandosi potrebbero contribuire al rallentamento della circolazione sia in entrata ma soprattutto al momento dell’uscita, quando l’esperienza ormai acquisita ha consigliato nei fatti l’obiettivo di tener ben distinti i tre flussi che si creano che vengono così indirizzati o verso la via Emilia – Statale Adriatica, o verso via XXV Marzo – zona cimitero, o verso via San Martino in Riparotta.

Saranno 44 gli operatori della Polizia locale di Rimini impegnati quotidianamente, in maniera esclusiva per tutta la durata della manifestazione a cui si aggiungeranno a seconda delle necessità e dell’evoluzione del traffico le pattuglie del Reparto mobile.

Prevista anche un’azione straordinaria per la tutela di passaggi strategici e piste ciclabili attraverso il posizionamento di ben 80 jersey, capaci oltre che di impedire in maniera efficace la sosta selvaggia anche di liberare risorse.

“Si consiglia specie i riminesi che maggiormente ne conoscono dinamiche e reticoli – è l’avvertimento del Comando di Polizia locale – l’utilizzo di itinerari alternativi, degli orari più favorevoli così come nella scelta del mezzo da utilizzarsi in relazione ai motivi per cui spostarsi. L’ingresso nei normali flussi di traffico di tanti nuovi veicoli, specie negli orari d’apertura e chiusura della manifestazione, avranno infatti effetti importanti sulla circolazione ed è per questo che è consigliabile un utilizzo dei propri mezzi negli spostamenti che tenga conto dei punti più delicati della viabilità cittadina.”

Una dettagliata guida interattiva contenente, oltre agli orari e alle modalità di utilizzo di navette, treni e autobus, anche mappe scaricabili è in pubblicazione al link www.sigep.it/visita/info-utili/come-arrivare. l’App poi dedicata alla manifestazione e scaricabile gratuitamente su Google Play o App Store. Insieme a tutta una serie di informazioni per organizzare la propria partecipazione all’evento anche la funzione “Around ME” che permetterà di sapere, in tempo reale dopo aver effettuato un semplice download (iOs o Android), se e quali parcheggi sono occupati o liberi e/o monitorare il servizio di navette, scegliendo comodamente modalità, tempi e luoghi per raggiungere il quartiere fieristico di Rimini. Utilissima poi la guida interattiva in pdf

https://www.sigep.it/sigep/come-arrivare/come-arrivare-sigep-2020-ita_new.pdf .