Sicurezza stradale, dalla Giunta circa 1 milione di euro per la manutenzione e ristrutturazione delle strade urbane ed extraurbane (FOTO)

7

CESENA – Una programmazione indispensabile e continuativa che guarda alla sicurezza di tutti gli utenti della strada e tesa a migliorare la viabilità. Con l’approvazione dei progetti 2021 la Giunta ha inserito a Bilancio circa 1 milione di euro da destinare alle opere di ristrutturazione, ricostruzione e manutenzione straordinaria da eseguire su diverse strade urbane ed extraurbane di Cesena. In particolare, si tratta di interventi di messa in sicurezza e di ripavimentazione programmati dall’Amministrazione comunale e che vanno a sommarsi a quelli già approvati lo scorso anno per un ammontare complessivo di 800 mila euro e in via di realizzazione.

“L’impegno per la messa in sicurezza della nostra rete stradale – commenta l’Assessore ai Lavori pubblici Christian Castorri – è continuo e lo dimostra la presenza quotidiana di cantieri su tutto il territorio comunale e, nello specifico, lungo le arterie stradali maggiormente trafficate e che, in alcuni casi, presentano capacità funzionali e livelli di sicurezza ridotti. Anche quest’anno, sulla base del progetto definitivo-esecutivo redatto dal Settore Lavori Pubblici del Comune, avvieremo una serie di interventi che rappresentano la prosecuzione dei lavori già avviati lo scorso anno e a cui abbiamo destinato 800 mila euro. Quest’anno invece a Bilancio sono stati messi 450 mila euro per le urbane e ulteriori 500 mila per le extraurbane. Tutti i lavori sono stati programmati con l’unico obiettivo di eliminare le criticità, spesso dovute al maltempo, che presenta il corpo stradale e che potrebbero essere causa di incidenti tanto per gli automobilisti quanto per ciclisti e pedoni”.

Gli interventi 2021 di manutenzione straordinaria sulle strade extraurbane saranno, a seconda dei casi specifici, di ripristino e risanamento degli strati di fondazione e di base ammalorati in conglomerato bituminoso (asfalto); asportazione delle parti degradate di pavimentazione in asfalto e successivo rifacimento; ricostruzione di piccoli tratti di fognatura bianca con sistemazione di chiusini esistenti; rifacimento della segnaletica stradale. In particolare, riguardano: l’intera estensione di Via Bonomi Ivanoe, nel quartiere Dismano, Via Fusconi Venanzio, nel quartiere Ravennate, Via Madonna Dell’Olivo nel quartiere Rubicone, Via Dismano, dalla rotonda Otto Marzo al confine comunale, sempre nel Dismano, Via Casale, nei tratti che si estendono dal centro abitato di Calisese a 2,5 chilometri di distanza, al Rubicone, Via Gattolino, dal civico 590 a Via Targhini, nel quartiere Cervese Nord, Via Pironi Pietro, quartieri Ravennate e Cervese Nord, e Via Bel Pavone, tra i quartieri Al Maree Cervese Nord.

Invece, le strade urbane interessate da lavori sono: intera estensione delle vie Lonigo e Montebello e i marciapiedi in Via Marmolada, nel quartiere Cervese Sud, le vie Montale e Orvieto, nel quartiere Valle Savio, alcuni tratti di Via Savona all’Oltre Savio, marciapiedi in Via Serraglio, quartiere Centro urbano, Via Padre Vicinio da Sarsina, marciapiedi da Via dei Pini a Via della Conserva, quartiere Fiorenzuola. Inoltre, alcuni interventi dovranno essere realizzati nelle strade inserite nel progetto “Strade urbane” 2020 e non ancora eseguiti a causa dell’installazione della rete dei sottoservizi di fibra ottica. Nel quartiere Oltresavio si interverrà nelle vie: San Colombano, da Rivarolo alla Rotonda Gabellini, Belletti Giuseppe, a partire da Via Savio, e della Valle, a tratti da Via San Mauro e Via Savio. In relazione al Centro urbano invece Viale Mazzoni, da Piazza del Popolo a Via Lugaresi.