Servizio sociale territoriale: due innovazioni organizzative per favorire le opportunità d’accesso

17

Dal 1° aprile cambiano le modalità di primo accesso per le persone con disabilità. Dal 2 maggio raddoppiano gli orari di apertura degli Sportelli sociali

BOLOGNA – Da venerdì 1° aprile cambiano le modalità di primo accesso al Servizio sociale territoriale per le persone con disabilità.

A partire da quella data, tutti i cittadini, indipendemente dal grado disabilità e dal tipo di bisogno, si dovranno rivolgere allo Sportello sociale del quartiere di residenza (come già avviene per gli altri target di utenza) per informazioni e orientamento ai servizi sociali e socio-sanitari e per la valutazione di presa in carico da parte del servizio sociale.

Il numero di telefono espressamente dedicato al primo accesso al Servizio sociale per la disabilità (0512196487) non sarà quindi più attivo. Le persone potranno contattare direttamente il numero unico dello Sportello sociale 0512197878 oppure lo Sportello sociale del proprio quartiere.

Le novità riguardano solamente la fase di primo accesso a questi servizi. Non cambia nulla infatti per gli utenti già in carico al Servizio sociale per la disabilità, che continueranno a rivolgersi direttamente al proprio operatore di riferimento.

Il Servizio sociale per la disabilità, prima affidato all’Azienda Usl, dal 2019 è tornato in gestione al Comune di Bologna, nell’ambito del Servizio sociale territoriale, con l’obiettivo di garantire maggiore omogeneità organizzativa e favorire la connessione con la rete delle iniziative e delle opportunità inclusive presenti sul territorio.
Con questo ulteriore passaggio vengono semplificati e resi omogenei anche i percorsi di orientamento, informazione e primo accesso.

I nuovi orari degli Sportelli sociali dal mese di maggio

Sempre con l’obiettivo di favorire le opportunità d’accesso dei cittadini alle informazioni sui servizi sociali e socio-sanitari, dal mese di maggio cambiano anche gli orari dei sei Sportelli sociali, che passano da due a quattro giorni settimanali di apertura.

Questi i nuovi orari:

  • Lunedì: dalle 8.15 alle 13.15
  • Martedì: dalle 13.30 alle 17.30
  • Giovedì: dalle 13.30 alle 17.30
  • Venerdì: dalle 8.15 alle 13.15

Per accedere sarà sempre necessario rivolgersi allo Sportello sociale del quartiere di residenza. Verrà garantito, oltre all’accesso in presenza, anche il servizio di accesso telefonico.

Resta inoltre attivo il Punto unico informativo telefonico ed email degli Sportelli sociali, che offre informazioni e orientamento sui servizi sociali e socio-sanitari del territorio (tel. 0512197878 – email: sportellosocialebologna@comune.bologna.it)

Tutte le informazioni sui nuovi orari verranno pubblicate sul sito di Iperbole alla pagina:
www.comune.bologna.it/servizi-informazioni/sportelli-sociali-comune-bologna

Per restare aggiornati è possibile iscriversi alla Newsletter Sportelli sociali: lo strumento informativo mensile a cura del Dipartimento welfare, che offre notizie di carattere locale, regionale, nazionale sul tema dei servizi e delle politiche sociali.
Edita dal 2009, la Newsletter uscirà proprio in questi giorni con il suo centesimo numero.
Per informazioni e iscrizioni:
www.comune.bologna.it/servizi-informazioni/newsletter-sportelli-sociali