Senza patente e Rca automobilista in fuga urta due auto

Inseguito su viale Caduti in Guerra e raggiunto dalla Polizia municipale viene sanzionato e denunciato per resistenza

polizia-municipale-MODENA – Non rispetta l’Alt della Polizia municipale di Modena e fugge, prima in auto urtando altri due veicoli, e poi a piedi.

La sua fuga termina però con sanzioni per diverse migliaia di euro e due denunce penali.

È accaduto nel primo pomeriggio di lunedì 27 novembre quando, verso le 14.40 un automobilista a bordo di una vecchia Alfa Romeo 147, in transito su via Pico della Mirandola, non si è fermato all’Alt intimato dagli agenti la Municipale che stavano svolgendo controlli per il rispetto della manovra antismog.

L’auto è fuggita verso viale Caduti in Guerra dove ha tamponato una vettura Kia e speronato un altro veicolo, una Fiat Panda che proveniva in direzione opposta.

Fortunatamente i conducenti delle due vetture coinvolte nell’incidente non hanno riportato ferite gravi, mentre l’automobilista in fuga ha abbandonato il suo veicolo ed è fuggito a piedi.

Gli agenti della Municipale lo hanno rincorso fino ai Giardini ducali e fermato proprio davanti alla palazzina Vigarani.

Portato al Comando di via Galilei per l’identificazione, è risultato essere un cittadino tunisino residente a Castelfranco, senza patente e sprovvisto dell’assicurazione auto.

Inoltre, gli agenti lo hanno trovato in possesso di una modica quantità di eroina destinata all’uso personale e quindi deferito alla Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti.

Oltre alle sanzioni contestate per un importo complessivo di diverse migliaia di euro per non avere rispettato l’Alt, per guida senza patente, per l’assenza della Rca e al sequestro dell’automobile, l’uomo è stato anche denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e per inottemperanza a un provvedimento personale emesso dai Carabinieri.