Screening Ematologico 2018 sabato e domenica a Parma

ParmaCheck Up gratuiti che verranno effettuati in città il 15 e 16 settembre

PARMA – Rinnovato l’appuntamento con l’associazione ParmAIL e lo screening ematologico. In conferenza stampa, sabato 8 settembre, alla presenza dell’assessora alle Politiche Sanitarie Nicoletta Paci, del presidente dell’associazione ParmAIL Vittorio Rizzoli, del Direttore della Struttura Complessa Ematologia Franco Aversa, è stato presentato il nuovo calendario dei Check Up gratuiti che verranno effettuati in città. Il 15 e 16 settembre a Parma ci si potrà sottoporre ad uno screening ematologico.

“Promuovere azioni volte alla prevenzione delle possibili malattie è molto importante e ogni anno sosteniamo con forza questa iniziativa che mette a disposizione dei cittadini un vero e proprio servizio” ha introdotto l’assessora Paci. “Attraverso l’analisi dell’emocromo riusciamo ad intercettare variazioni che possono portare a malattie serie e così prevenirle” ha sottolineato il presidente Rizzoli.

“E’ un prelievo semplice ma di grande importanza, pochi minuti possono salvare la vita” ecco l’invito alla popolazione di Parma da parte del direttore della Struttura Complessa Ematologia Aversa.

L’associazione avrà un’area allestita in Piazza della Steccata dalle ore 9.00 alle 18.00 per un checkup gratuito, sarà anche possibile effettuare l’esame presso alcune strutture: dalle 9.00 alle 11.00 presso il Poliambulatorio dalla Rosa Prati in via Emilia Ovest e dalle 8.00 alle 11.00 presso il Poliambulatorio Sant’Orsola. Inoltre domenica 16, sarà possibile eseguire il prelievo presso lo stand che verrà organizzato alla fiera di San Lazzaro dalle 9.00 alle 18.00 (via Emilia Est 107).

Il prelievo venoso di sangue si svolge in pochi attimi ed il risultato viene consegnato il giorno successivo. Negli anni passati il 2×1000 dei prelievi eseguiti ci hanno permesso di scoprire malattie ematologiche in fase precoce con approccio terapeutico semplice e guaribile. ParmAIL finanzia un gruppo di ricerca formato da medici e biologi collegato strettamente con l’Ematologia dell’Azienda Ospedaliera Universitaria diretta dal Prof. Franco Aversa, che sta sviluppando ricerche fondamentali, pubblicate su riviste internazionali, per la guarigione della Leucemia, dei Linfomi ed il Mieloma.

Tutti i cittadini sono invitati a partecipare all’evento.