San Secondo: già attivo e gratuito il servizio di ritiro dei rifiuti ingombranti a domicilio

17

L’obiettivo dell’amministrazione comunale è di preservare l’ambiente combattendo il formarsi di microdiscariche sul territorio

SAN SECONDO PARMENSE (PR) – “Attiviamo un altro importante servizio, richiesto dai cittadini, che viene messo a disposizione in modo gratuito” annuncia l’assessore all’Ambiente e decoro urbano Daniele Montagna. Si tratta del servizio di ritiro dei rifiuti ingombranti a domicilio per le utenze domestiche, l’ulteriore azione realizzata dal Comune di San Secondo Parmense e da Iren mirata alla salvaguardia e al rispetto dell’ambiente, una degli indirizzi che stanno maggiormente a cuore all’attuale amministrazione. Auspichiamo che i nostri concittadini apprezzino questo ulteriore sforzo per combattere l’abbandono di rifiuti ingombranti nel territorio, in particolare lungo le strade e i corsi d’acqua” prosegue Montagna.

Per rifiuti ingombranti, chiarisce Iren, si intendono mobili, cucine, tavoli, armadi smontati, sanitari, letti, materassi, lavatrici, lavastoviglie, frigoriferi, forni, Tv, biciclette. Per prenotare il servizio è necessario telefonare al NUMERO VERDE 800.212607 dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 17, il sabato dalle 8 alle 13, o inviare una mail a ambiente.emilia@gruppoiren.it oppure prenotare online su https://servizi.irenambiente.it.

Gli ingombranti dovranno essere esposti su suolo pubblico davanti al proprio numero civico con cartello indicante “Per Iren” entro le 8 del mattino, per un  massimo di sei pezzi e 2 metri e mezzo sia d’altezza che di lunghezza. Tutti i materiali in vetro devono essere imballati e messi in sicurezza, mentre i sacchi contenenti materiale omogeneo, come pentolame o piccoli elettrodomestici, non devono essere esposti da soli ma con altri ingombranti. Le regole di esposizione in emergenza COVID-19 impongono inoltre che l’ingombrante non debba essere stato negli ultimi 15 giorni a contatto o nello stesso appartamento con persona positiva o in isolamento fiducia-rio o precauzionale. Nel caso in cui la condizione sopra riportata non sia confermata, non è possibile procedere con la prenotazione on-line.

Inoltre – conclude l’assessore all’Ambiente – anche gli orari del Centro di Raccolta subiranno delle modifiche per venire incontro alle numerose richieste che ci sono pervenute. Non ci saranno più giorni di chiusura e sarà spostata l’apertura del martedì pomeriggio al venerdì pomeriggio in modo che nel fine settimana, quando si tende maggiormente a dedicarsi alla cura del proprio giardino, il Centro di Raccolta sia sempre aperto per poter conferire gli sfalci e le potature”.

Il Centro di Raccolta si trova in via Trentino-Alto Adige; possono usufruirne utenze domestiche e, solo per rifiuti assimilabili agli urbani, le utenze non domestiche. Gli orari a partire da lunedì 19 aprile 2021 saranno i seguenti: dalle 9 alle 11:30 il lunedì, martedì e mercoledì. Nelle giornate di giovedì venerdì e sabato, i rifiuti, verranno ritirati dalle 9 alle 11:30 e dalle 15 alle 18 (orario legale – con l’orario solare le aperture alla mattina rimarranno invariate, mentre quelle pomeridiane avverranno dalle 14 alle 17).