San Leonardo, donna denunciata per tentato furto aggravato

polizia-municipale-PARMA – Donna denunciata per tentato furto aggravato a San Leonardo. Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio programmati da parte del Nucleo di Polizia Municipale di San Leonardo, nella giornata di lunedì scorso, è stata fermata una donna che ha tentato di impossessarsi del registratore di cassa di un bar mentre la proprietaria si era distratta. Ecco come è andata: le porte del bar, ubicato in Piazza Rastelli, erano aperte mentre la barista si era spostata un attimo nel retro. E così una 21enne italiana, residente a Parma, che era sul posto, ha provato a portarsi via la cassa del bar con dentro circa 150 euro. Si è trattato di un tentativo di furto effettuato in modo maldestro e rumoroso, il che ha immediatamente richiamato l’attenzione della titolare. La giovane ha così desistito e ha tentato di allontanarsi ma è stata fermata dalla pattuglia del San Leonardo che si trovava nei pressi dell’esercizio pubblico, a poche decine di metri dal luogo del tentato furto. I tentativi di spiegazione della giovane sono stati vani e e la stessa ha rimediato una denuncia per tentato furto aggravato.

“L’attività di presidio del territorio nella zona San Leonardo, continua a dare risultati concreti in termini di sicurezza e diminuzione del degrado con la creazione di una rete di collaborazione con cittadinanza e commercianti che aumenta la sicurezza percepita nella zona – precisa l’assessore alla Sicurezza Cristiano Casa. Continuano anche i presidi di Polizia Stradale a rotazione nelle zone calde del quartiere con lo scopo di dissuadere fruitori e promotori di attività illecite. Mi preme sottolineare la dedizione e professionalità degli agenti impegnati che ringrazio”.