Sabato sera il Municipio di Parma si illumina di verde per dare speranza ai malati di SLA

3

PARMA – “Coloriamo l’Italia di verde” è la vera e propria magia che si ripete ormai da anni. In collaborazione con ANCI, Associazione Nazionale Comuni Italiani, moltissimi comuni italiani nella notte della vigilia tra sabato 18 e domenica 19 settembre 2021, illumineranno di verde centinaia di monumenti in occasione della XIV Giornata Nazionale sulla SLA.

Il Comune di Parma aderirà illuminando di verde il Palazzo Municipale. “Il verde è un colore di speranza” dice Nicoletta Paci, Assessora alla Sanità del Comune di Parma “questa iniziativa di sensibilizzazione vuole esprimere proprio la speranza, la fiducia nella ricerca scientifica, di arrivare a sconfiggere la SLA, una malattia, ad oggi, ancora inguaribile.”

Un segnale di vicinanza, un’iniziativa diffusa importante per le persone ammalate ed i loro familiari.

Nel nostro territorio (una cinquantina tra Parma e provincia) vedere illuminato il monumento che rappresenta la cittadinanza, nella piazza principale significa testimoniare che le istituzioni sono sensibili ai problemi che la patologia comporta.

L’AISLA vuole gettare LUCE sulla SLA, scendere nelle strade e nelle piazze per farla conoscere, cercare il sostegno della gente e aiutare le persone che ne sono colpite. Grazie alla Giornata Nazionale ha potuto sostenere negli anni tante famiglie italiane e la ricerca scientifica che rappresenta la prima speranza per vincere la sfida più grande: la scoperta di una cura.