Sabato inaugura il “Santa Park” di Cesenatico

20

Nell’area dell’ex Nuit una ventina di attrazioni per bambini e ragazzi

CESENATICO (FC) – Le feste sono ormai dietro l’angolo. E sabato prossimo a Cesenatico inaugura ufficialmente l’edizione 2023-2024 del “Natale al Mare”, che quest’anno si chiamerà “Santa Park”.

L’intrattenimento torna dunque nell’area ex Nuit, dove sarà allestito il più grande parco invernale con giochi e attrazioni degli spettacoli viaggianti, esteso 10mila metri quadrati.

In cabina di regia c’è sempre la FSociety, la società che gestisce il Cesenatico Village sul lungomare viale Carducci, formata dalla famiglia Foresti-Bellinati, con il patrocinio del Comune di Cesenatico.

Tra le attrazioni c’è Super Mario, il Trenino di Peter Pan, la Pista di Pattinaggio, il Jumping Stellare, il Ranger Nasa, la Giostra a catene, l’American Booster, il Barcone Pirata, il Pendolo Gigante, le Canoe dei Pirati; e poi la pista Baby Karts, il Super Gonfiabile (un’attrazione unica estesa 225 metri quadrati), lo Scivolo Gigante lungo 33 metri, il Play Ground, il Percorso Fantasma, la Pesca dei Cigni, il Percorso Horror, il Niagara e il Mini Autoscontro.

In totale ci sono una ventina di attrazioni, con un’area dedicata ai bambini più piccoli e una invece con giochi più adatti a ragazze, ragazzi e adulti, in modo da soddisfare le famiglie.

È stata fatta anche una scelta ambientale, con la pista di pattinaggio che non è la tradizionale pista su ghiaccio, che consuma notevoli quantità di energia elettrica, ma bensì una pista con il fondo realizzato in un materiale sintetico, che non necessita di energia.

Seguendo la filosofia dei progetti realizzati da parecchi anni a questa parte dalla famiglia Foresti-Bellinati, non si paga alcun biglietto d’ingresso; chiunque può liberamente entrare nel villaggio, che si presenta come una grande piazza, e paga soltanto per le attrazioni che desidera provare o per ciò che vuole acquistare.

Nelle giornate di novembre il tema è “Aspettando Babbo Natale”, con la Casa delle Letterine sempre aperta, dove i bambini potranno scrivere a Santa Claus. L’ingresso è gratuito e gli organizzatori forniscono gratuitamente ai piccoli ospiti anche le letterine dove scrivere i desideri.

Accanto alla Casa delle Letterine, riconoscibile dal colore azzurro e al cui interno c’è la Posta, ci sono le riproduzioni a grandezza naturale di due renne, la slitta fatta costruire apposta per questo evento, gli elfi e i personaggi del Natale. La Casa di Babbo Natale è invece rigorosamente rossa e al suo interno dai primi giorni di dicembre ci sarà un Babbo Natale in carne ed ossa, il camino e gli arredi in stile Santa Claus.

Completa il parco un punto di ristoro dove poter gustare caldarroste, crepes, cioccolato caldo, vin brulè e i dolci.

Il villaggio “Santa Park” è aperto nei fine settimana e nei giorni festivi dalle 10 del mattino sino alle 22. A partire dal 22 dicembre sino al 7 gennaio sarà invece aperto tutti i giorni, nei medesimi orari.