RUSSI ROCK BEER, quest’anno si fa in quattro

52

Il 13, 14, 15 e 16 luglio tanta musica, birra e divertimento, dalle 21.30 presso il parco della Rocca “T. Melandri”

RUSSI (RA) – Quattro saranno le serate (il 13,14,15 e 16 luglio), quattro saranno i concerti e quattro saranno le attività di Russi coinvolte nella ristorazione.

Finalmente decadute le restrizioni legate al COVID, l’Associazione RRB è motivatissima nel riproporre la Festa della Birra che da un po’ di anni caratterizza le estati Russiane.

Mentre la spillatura della birra sarà a carico del Team di Russi Rock Beer, per quel che riguarda il menù gastronomico ci sarà una scelta molto varia perché ben 4 attività saranno coinvolte e consegneranno direttamente alla festa: si tratta di Mucca Viola, La Pinsa, Case BIanche e La Furzèna che prepareranno piatti in tema con l’evento.

Come sempre molto vario anche il palinsesto musicale per soddisfare i gusti dell’ampio pubblico che farà tappa alla Rocca.

I1 3 luglio saliranno sul palco I Monkey Fighters, Tribute band dei Foo Fighters, gruppo californiano che era atteso in Italia a giugno.

Il 14 luglio faremo un salto nel passato per ascoltare brani leggendari del Classic Rock con I Fireball, tribute band dei Deep Purple. Sarà la musica del Boss a scaldare l’arena il 15 di luglio con Joe Castellani e gli Adriatic Devils che ci trascineranno nel mondo di Bruce Springsteen.

L’ultima serata saranno gli Anesthesia, Tribute Band dei Metallica, a farci spendere anche l’ultimo briciolo di energia prima di calare il sipario finale. Tutte le informazioni (orari, prenotazione tavoli) e gli aggiornamenti per le 4 serate saranno debitamente fornite sulle pagine social di Russi Rock Beer (Facebook e Instagram).

Il ricavato, al netto delle spese, sarà destinato in beneficienza.