Russi, le iniziative per la celebrazione del 25 aprile

15

La commemorazione si svolgerà domenica 25 aprile alla sola presenza del Sindaco e del Presidente ANPI Russi. Dal 21 aprile al 5 maggio la mostra “I protagonisti della Resistenza”

RUSSI (RA) – Anche quest’anno l’emergenza Coronavirus non consente di celebrare alla presenza dei cittadini questo importante appuntamento con la storia e la memoria.
Nonostante l’impossibilità di festeggiare fianco a fianco, domenica 25 aprile l’Amministrazione comunale di Russi svolgerà la commemorazione del 76° anniversario della Liberazione con il seguente programma:

ORE 10.00
Deposizione delle corone presso le lapidi dei Caduti e visita ai cippi commemorativi della Resistenza alla sola presenza del Sindaco e del Presidente ANPI Russi.
Sarà possibile seguire in diretta la celebrazione sulla pagina facebook del Comune di Russi.

ORE 12.00
Pubblicazione sulla pagina facebook del video “La mia scuola per la Pace” con i contributi delle alunne e degli alunni dell’Istituto Comprensivo A. Baccarini di Russi.

Sempre all’interno delle celebrazioni di questa importante ricorrenza, dal 21 aprile al 2 maggio, sotto il loggiato della Residenza Municipale di piazza Farini, sarà possibile visitare la mostra “I protagonisti della Resistenza”, prima tappa di un racconto storico che verrà implementato, per volgere una attenzione particolare ai nostri concittadini che hanno vissuto in prima persona quei momenti, ossia i protagonisti della Resistenza. La mostra è dedicata ai Partigiani combattenti che sono caduti per la nostra libertà.

Inoltre, presso l’ufficio URP in piazza Farini 1, è disponibile la “Mappa dei cippi della Resistenza”, un pieghevole che offre la possibilità a ciascun cittadino di visitare i cippi commemorativi posti in memoria dei Caduti delle due Guerre Mondiali, conoscendo così i protagonisti della Resistenza della Città di Russi. La mappa è scaricabile anche dal sito del Comune (www.comune.russi.ra.it). Tutti i cippi sono raggiungibili comodamente in bicicletta.

In occasione dell’anniversario, si invita la cittadinanza ad esporre il tricolore alle finestre.