RSA Quisisana Rimini l’11 dicembre ai Presepi di Sabbia

3

RIMINI – “La Rinascita”, questo è il tema che hanno scelto gli artisti quando hanno pensato al capolavoro visitabile presso il Porto canale di Rimini: i Presepi di Sabbia, una delle attrazioni tipiche dell’inverno Riminese, costruiti con oltre 100 mila chilogrammi di sabbia, lavorati unicamente con l’acqua, senza l’uso di chimica o addensanti, nel rispetto della natura e del mare, caratteristica che contraddistingue la Riviera Romagnola.

Le temperature più fredde non pregiudicano la voglia di stare all’aria aperta, l’atmosfera e l’aria natalizia, i mercatini di Natale, presenti non solo in alta montagna, hanno richiamato lo staff di Quisisana Rimini, la RSA di via Manzoni, ad organizzare una bella gita per gli anziani ospiti per visitare i Presepi di Sabbia.

Quisisana Rimini è già nota per iniziative del genere “Rinascita”, ricordiamo il Giro d’Italia primo evento post-lockdown dove gli anziani sono intervenuti ad applaudire i campioni in bicicletta, ricordando momenti gioiosi di gioventù. La visita ai Presepi di sabbia ha avuto un sapore di normalità, non solo per gli anziani, ma per tutti coloro che hanno organizzato l’appuntamento; gli anziani ospiti accompagnati dallo staff di Quisisana, hanno ricevuto ed apprezzato il confortevole trasporto offerto dall’associazione del San Camillo che ha voluto regalare il servizio al solo scopo di sentirsi parte integrante in un settore dove la cura della persona anziana deve essere posta prima di ogni idea di business.

Anteponendo le norme a tutela della diffusione del Covid 19, in totale sicurezza, l’organizzazione dei Presepi di Sabbia ha accolto i graditi ospiti di Quisisana Rimini riservando loro una “visita privata”, gli artisti hanno ripercorso tutto il mese di lavoro, fatica e ingegno dove è stata necessaria tanta pazienza per portare a termine le opere.

In un silenzio emozionante, i circa 30 anziani presenti e lo staff che li accompagnava, ascoltavano l’illustrazione dei vari artisti sui temi delle singole sculture, sulle modalità di realizzazione e le tecniche adottate per realizzarle. A seguire tante domande, riflessioni e commenti, momenti bellissimi di condivisione e stimolo, per tutti coloro che hanno avuto la possibilità di godere di momenti magici, che il clima natalizio, le persone anziane, e coloro che hanno a cuore “l’anziano” sanno offrire.

La gita degli anziani ospiti di Quisisana Rimini è proseguita ai mercatini di Natale, altro luogo che ha portato stimoli e gioia, nel conoscere le modalità operative, dei singoli lavori fatti a mano dai diversi artigiani che non hanno esitato a regalare agli anziani gadget e ricordi della giornata.

Sarà appunto la magia del Natale, piuttosto che la vista di tanti anziani, che intenerisce il cuore delle persone, la felicità degli artisti nel ricevere questi graditi ospiti, la disponibilità degli artigiani all’arrivo ai mercatini che li hanno accolti offrendo leccornie di vario genere, foto e selfie.

Generazioni diverse specchiano un mondo bello, che vorremmo diventasse normalità, dopo “la Rinascita”.