Rotonda all’incrocio tra la statale 16 e via Grotta

6

Entro marzo il via ai lavori

MISANO ADRIATICO (RN) – Nell’ultima seduta prima di Natale la giunta comunale di Misano Adriatico ha approvato il progetto esecutivo della nuova rotatoria all’incrocio tra la statale 16 e Via Grotta che, dopo un lungo percorso, vedrà la realizzazione in primavera.

L’opera, il cui costo complessivo ammonta a 310.000 euro, risultata infatti già finanziata dal 2019, in parte (circa 150 mila euro) con risorse di Aspiag Service, concessionaria Despar per l’Emilia-Romagna, e in parte con fondi comunali già accantonati.

Due settimane fa è arrivata l’approvazione al progetto esecutivo da parte di Anas, dopo la sottoscrizione di un accordo con il Comune. L’amministrazione comunale si è occupata dell’acquisizione delle aree e della realizzazione del progetto, che può ora finalmente vedere la luce.

“Nonostante i tempi si siano dilataticommenta il sindaco Fabrizio Piccioni -, siamo riusciti a portare a casa, grazie ad una stretta collaborazione con Anas, l’approvazione per la realizzazione di un’opera per noi prioritaria. La nuova rotatoria, infatti, ci consentirà di mettere in sicurezza un incrocio molto pericoloso e di rendere più fluido il traffico all’ingresso della zona mare. Entro la fine di quest’anno daremo avvio alle procedure di gara ed entro marzo inizieranno i lavori, il cui termine è previsto in estate. Rimarrà a carico di Anas la realizzazione della rotatoria dei kart, progettata da parte del Comune e prevista nel contratto di programma 2018-2022. In questo modo sistemeremo i due punti d’ingresso ed uscita ai confini del nostro territorio comunale, mettendo in sicurezza l’intero asse stradale che attraversa Misano”.  

Ufficio stampa e comunicazione