Roberto Menozzi nuovo Direttore del Dipartimento di Ingegneria e Architettura dell’Università di Parma

25

Eletto alla prima votazione per il quadriennio 1° gennaio 2024 – 31 dicembre 2027

Roberto Menozzi foto dal sito dell’Università di Parma

PARMA – Roberto Menozzi sarà il nuovo Direttore del Dipartimento di Ingegneria e Architettura dell’Università di Parma per il quadriennio 1° gennaio 2024 – 31 dicembre 2027.

Le elezioni si sono svolte oggi, martedì 28 novembre. Il prof. Menozzi ha ottenuto, al primo turno di votazioni, 142 voti su 166 votanti (179 gli aventi diritto). Per questa prima votazione era necessaria la maggioranza assoluta degli aventi diritto al voto.

Questi i risultati ufficiali dello scrutinio:

Roberto Menozzi                         142

Antonio Montepara                           6

Eleonora Bottani                               1

Annamaria Cucinotta                         1

Paolo Giandebiaggi                            1

Sara Rainieri                                     1

Paolo Marco Tamborrini                      1

Schede bianche                               13                                                      

Roberto Menozzi è professore ordinario di Elettronica al Dipartimento di Ingegneria e Architettura dell’Università di Parma. Insegna “Dispositivi a semiconduttore” e “Circuiti e sistemi di potenza” nel corso di laurea magistrale in Ingegneria elettronica (di cui è stato presidente dal 2010 al 2017) ed “Elettronica industriale” nel corso di laurea magistrale in Ingegneria meccanica.

Nella sua attività di ricerca si è occupato del problema del latch-up nelle tecnologie CMOS, del collaudo automatico di circuiti integrati, e della caratterizzazione, simulazione e affidabilità di dispositivi elettronici a semiconduttori composti e ad eterogiunzione, con particolare riferimento ai problemi di portatori caldi nei dispositivi ad eterogiunzione su GaAs e InP, e della caratterizzazione e simulazione elettro-termica di dispositivi e circuiti. L’attività più recente ha riguardato anche la simulazione numerica di celle solari a film sottile, e la modellizzazione di micro-grid elettriche. Su questi argomenti ha pubblicato oltre 200 tra articoli su rivista e comunicazioni a conferenze internazionali.
Ha trascorso periodi di ricerca presso Cardiff University, UK, University of Michigan, Ann Arbor, MI, University of Colorado, Boulder, CO, M/A-COM Tyco Electronics, Lowell, MA, e University of Western Australia, Perth, WA (Gledden Fellowship).

È stato membro di comitati tecnici di IEEE Int. Reliability Physics Symp. (IRPS), European Symp. on Reliability of Electron Devices (ESREF), EIA-JEDEC Reliability of Compound Semiconductors (ROCS) Workshop, e Conference on Optoelectronic and Microelectronic Materials and Devices (COMMAD). Dal 2007 al 2012 è stato membro dell’Editorial Advisory Board di Microelectronics Reliability (Elsevier) e ha ricoperto il ruolo di Associate Editor della stessa rivista dal 2012 al 2017. È attualmente membro del consiglio direttivo del consorzio MUNER (Motorvehicle University of Emilia-Romagna), del comitato di indirizzo del competence center Bi-Rex, e del comitato editoriale della collana “The City Project” (Springer).
È Senior Member di IEEE.