Riunione dei Capigruppo del Comune di Cesena in videoconferenza

50

CESENA – Ridurre al minimo gli spostamenti dai luoghi di lavoro e dalla propria abitazione e tutelare la salute di tutti.

Sulla base di queste precise disposizioni introdotte dal Governo per limitare la diffusione del virus COVID-19, questa mattina nel corso di una webinar (riunione online) i capigruppo del Consiglio comunale di Cesena, insieme alla Presidente Nicoletta Dall’Ara e al Vicepresidente Luigi Di Placido, al Sindaco Enzo Lattuca e al Vicesindaco Christian Castorri, hanno definito le nuove modalità operative del Consiglio comunale.

“Considerato il delicato momento del Paesecommenta la Presidente Dall’Ara e restando fermamente convinti che il sacrificio a cui siamo chiamati è necessario per la tutela della salute pubblica, d’accordo con il Segretario generale del Comune Manuela Mei, abbiamo definito le linee comuni che ci consentiranno di proseguire il nostro lavoro nonostante l’impossibilità di ritrovarci fisicamente”.

La riunione dei Capigruppo (Cambiamo, Cesena 2024, Cesena Siamo Noi, Lega, Movimento 5 Stelle, Partito Democratico) si terrà in webinar ogni martedì alle 17.30. Alla stessa prenderanno parte, oltre alla Presidente del Consiglio, il Sindaco e il Vicesindaco.

“Al momentoprosegue la Presidente Dall’Aranon abbiamo delibere con una scadenza fissa e inderogabile. Anche per questa specifica ragione restano sospese le sedute del Consiglio Comunale che tornerà a riunirsi non appena sarà possibile. Tuttavia, c’è assoluta necessità che il Consiglio si esprima in merito al Rendiconto e al regolamento generale delle entrate tributarie la cui scadenza è prevista, salvo nuove disposizioni governative, per il prossimo 30 aprile. Ringrazio i Capigruppo che hanno dimostrato anche in questa circostanza disponibilità massima alla collaborazione per il bene della nostra città”.

La Conferenza dei Capigruppo coglie inoltre l’occasione per ringraziare il personale medico, gli infermieri, i paramedici e tutti quei volontari che in un momento così delicato sono al servizio dell’intera comunità mettendo anche a rischio la propria salute e, inevitabilmente, quella dei loro cari.

“Un lavoro sempre prezioso il loro – commentano i capigruppo – che oggi però ci fa comprendere ancora di più quanto l’impegno e la forza d’animo di questi uomini e di queste donne possono fare la differenza in momenti difficili come quello attuale”.