“Ritratti d’autore ”, torna la rassegna letteraria

18

Venerdì 2 aprile, inaugurazione con il filosofo e poeta Marco Guzzi. Cinque imperdibili appuntamenti in diretta streaming sotto la regia di Gustavo Cecchini

MISANO ADRIATICO (RN) – È dedicato ai classici e al nesso tra la loro lettura e la costruzione della personalità umana la nuova edizione della rassegna letteraria “Ritratti d’autore – libri come bussole per orientarci in un confuso presente”. Cinque imperdibili appuntamenti, in diretta streaming, sotto la regia di Gustavo Cecchini, in cui protagonisti saranno i personaggi, le storie, gli intrecci, le parole, le frasi, le emozioni.

La prestigiosa rassegna, giunta alla XIV edizione, sarà inaugurata, venerdì 2 aprile, dal filosofo e poeta Marco Guzzi con una dedica speciale a Friedrich Holderlin, considerato tra i più grandi della letteratura mondiale. L’esperienza poetica ed umana di Hölderlin può essere di grande aiuto per comprendere le sfide spirituali che l’Occidente globalizzato, e quindi ognuno di noi, deve affrontare.

Venerdi 9 aprile sarà di scena il filosofo Umberto Curi con Il Simposio di Platone, mentre venerdì 16 aprile sarà la volta di una voce nuova per Misano: il filosofo Erasmo Silvio Storace con Ecce homo. Come si diventa ciò che si è di Friedrich Nietzsche.

Si proseguirà, poi, con Silvano Petrosino che si misurerà con Viaggio al termine della notte di Louis-Ferdinand Céline, venerdì 23 aprile.

Chiusura in grande, venerdì 30 aprile, con il noto filosofo Carlo Sini e il suo omaggio, in occasione dei 700 anni dalla morte, a Dante Alighieri. Titolo della sua lectio: Dante e la musica del Paradiso.

Tutti gli incontri si terranno on-line in diretta streaming sul canale YOUTUBE del Comune di Misano con inizio alle ore 21.00.