Ritorna “Fare Teatro in un… quarto d’ora” al MAF

Domenica 26 novembre alle 15 a San Bartolomeo in Bosco al Centro Documentazione Mondo Agricolo Ferrarese

maf_facciataFERRARA – Domenica 26 novembre, a partire dalle 15, ritornerà al MAF l’attesa e inusuale iniziativa culturale “Fare Teatro (dialettale) in un… quarto d’ora”.

Si tratta dell’ottava edizione di una rassegna a carattere interprovinciale che vedrà compagnie e singoli attori dare il meglio del loro talento in un quarto d’ora! Quest’anno l’iniziativa avrà come protagonisti attori e compagnie ferraresi, bolognesi e modenesi.

Hanno raccolto il guanto della sfida “I ragazìtt da na vòlta” (Ferrara), in due formazioni, Gian Paolo Masieri (Massa Fiscaglia), Roberta Montanari (Bologna), Tiziano Casella (Budrio, Bologna), Oriano Tassinari (Alberone di Cento), Fabio Meloncelli (Finale Emilia) e Nerina Ardizzoni (Renazzo di Cento).

Il pubblico sarà l’indiscusso protagonista per l’assegnazione del premio: il voto popolare deciderà, infatti, a chi assegnare la targa simbolica riservata al vincitore! Introdurrà l’iniziativa culturale Marco Chiarini, in rappresentanza del sodalizio “Al Tréb dal Tridèl” di Ferrara.

Farà quindi seguito il consueto buffet riservato a tutti i partecipanti, che avranno pure la possibilità di ammirare la mostra fotografica, di Eridano Battaglioli, “Quattro passi dalla Luna”, in parete fino al 30 novembre prossimo.

Come sempre liberamente aperta a tutti gli interessati, l’iniziativa è promossa dal Comune di Ferrara, dal MAF e dall’Associazione omonima, con la collaborazione del Cenacolo Dialettale “Al Tréb dal Tridèl” di Ferrara.

Per info: MAF-Centro di documentazione del Mondo agricolo ferrarese di San Bartolomeo in Bosco, tel. 0532 725294, cell. 339 6329016, fax 0532 729154, email info@mondoagricoloferrarese.it