“Ritmo!” del quartetto Fonè questa sera a Pieve di Polenta

Entroterre Festival: martedì 6 agosto concerto classico 2.0 tra multimedia e conversazioni

BERTINORO (FC) – Entroterre Festival è felice di ospitare quest’anno, nella suggestiva location di Pieve di Polenta, il concerto classico “multimediale” denominato “Ritmo!” del quartetto Foné, composto da: Paolo Chiavacci e Marco Faccini (violini), Olga Arzilli (viola) e Filippo Burchietti (violoncello)
Nella serata di martedì 6 agosto, i Fonè daranno vita ad uno spettacolo davvero originale e alquanto innovativo. Non si tratterà infatti di un classico concerto. Sarà un vero e proprio viaggio musicale, in un universo di pulsazioni, battiti, cadenze e linguaggi visivi 2.0

Un percorso sviluppato all’interno del repertorio, quello più desueto, del quartetto d’archi, alla scoperta del ritmo in tutte le sue accezioni. Dai ritmi dispari di Béla Bartok alle rielaborazioni world music di Giovanni Sollima, dagli sposta- menti metrici di Robert Schuman e Beethoven ai sincopati di George Gershwin e Duke Ellington ai ritmi latini di Heitor Villa-Lobos e Astor Piazzolla.
Il tutto sarà dai 4 integrato da intermezzi parlati esplicativi ai brani eseguiti.

E a tal proposito, i quattro musicisti, si avvarranno dell’utilizzo di supporti multimediali, dando vita ad un’esibizione dai toni colloquiali, assai differente da quello a cui siamo normalmente abituati in un concerto.

Il Quartetto Fonè si é formato alla scuola di Franco Rossi, violoncellista del Quartetto Italiano, perfezionandosi in seguito con il Quartetto Borodin, insieme al quale ha presentato l’Ottetto di Shostakovich in varie città italiane, e con il Quartetto di Tokyo, con il quale ha studiato all’ Università di Yale in qualità di titolare di borsa di studio della stessa Università.
Fra gli artisti con i quali il quartetto ha collaborato figurano inoltre i pianisti Carlo Bruno, Pietro De Maria, Alexander Lonquich, Benedetto Lupo, Piernarciso Masi; Hans-Jorg Schellenberger, primo oboe della Filarmonica di Berlino; i flautisti Giorgio Zagnoni e Peter Lukas Graf; i clarinet- tisti Anthony Pay, Richard Stoltzman e Karl Leister; il violista Danilo Rossi; il violoncellista Miclos Perenyi.

Anche il concerto dei Fonè, fa parte del percorso Classico Antico di Entroterre Festival.
Inizio del concerto alle ore 21.30
Ingresso a pagamento: € 10 intero; € 8 ridotto