Risvolti: il giornalista e critico letterario Piero Dorfles presenta il suo ultimo libro “Le palline di zucchero della Fata Turchina”

Biblioteca MalatestianaDomenica 10 febbraio, ore 17, l’incontro  nell’Aula Magna della Biblioteca Malatestiana

CESENA – Domenica 10 febbraio per il secondo appuntamento la rassegna “Risvolti — Le voci della narrativa” all’Aula Magna della Biblioteca Malatestiana (ore 17) sarà ospite il giornalista e critico letterario Piero Dorfles per presentare il saggio “Le palline di zucchero della Fata Turchina. Indagine su Pinocchio” (Garzanti).

Quella di Dorfles è una riflessione a tutto tondo sul celebre personaggio inventato da Collodi, a cui vengono continuamente dedicate nuove versioni teatrali, cinematografiche e a fumetti. Riportandoci nei luoghi tanto cari alla fiaba, a spasso tra il Paese dei Balocchi e l’osteria del Gambero Rosso, l’autore ci dimostra come non possiamo fare a meno del burattino nato dalle mani di Geppetto. Pinocchio è simbolo di una gioventù dominata da incoscienza, libertà e assenza di complessi di colpa, tutto ciò che da adulti rimpiangiamo. Anche gli altri personaggi della fiaba – da Lucignolo al Grillo Parlante, da Mangiafoco al Gatto e la Volpe passando per la Fata Turchina – sono fortemente ancorati al nostro immaginario collettivo e rappresentano vizi e virtù del nostro paese.

Nato a Trieste nel 1946, Piero Dorfles è giornalista e critico letterario, per la Rai ha curato diversi programmi radiofonici e televisivi tra cui “Il baco del millennio” e “La banda”. Ha affiancato Patrizio Roversi, Neri Marcorè, Veronica Pivetti e Geppi Cucciari nella conduzione della fortunata trasmissione televisiva “Per un pugno di libri”. È autore di saggi dedicati al mondo della comunicazione come “Atlante della radio e della televisione” (Nuova Eri, 1988), “Guardando all’Italia” (Nuova Eri, 1991), “Carosello” (Il Mulino, 1998) e “Il ritorno del Dinosauro. Una difesa della cultura”(Garzanti, 2010).

“Risvolti — Le voci della narrativa” è promossa dal Comitato Scientifico della Biblioteca Malatestiana, in collaborazione con la Libreria Ubik di Cesena e proseguirà domenica 3 marzo con la filosofa e saggista Michela Marzano che presenterà il suo romanzo “Idda” (Einaudi).

Gli appuntamenti successivi:

Domenica 31 marzo: Edoardo Albinati presenta “Cuori fanatici” ( Rizzoli).

Domenica 7 aprile: Maurizio De Giovanni presenta “Le parole di Sara” (Rizzoli).

Domenica 5 maggio: Andrea Vitali presenta “Certe fortune” (Garzanti).

Domenica 26 maggio il disegnatore Manuele Fior presenta l’edizione illustrata di “La vita davanti a sé” di Romain Gary (Neri Pozza).