Rischi geopolitici in Europa: Masterclass all’Università di Parma

28

PARMA – Si è parlato di Rischi Geopolitici in Europa nella Masterclass di Geopolitica che si è tenuta nei giorni scorsi al Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali dell’Università di Parma.

All’appuntamento, parte della III Winter School di Geopolitica realizzata in collaborazione con il Laboratorio DiMeTech (Diritto dei Mercati e delle Nuove Tecnologie) del Dipartimento, hanno partecipato studentesse e studenti del Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali e delle classi IV e V dell’Istituto superiore Pacinotti-Belmesseri di Bagnone, oltre a rappresentanti delle Forze Armate e delle Associazioni d’Arma.

Tra i relatori Maria Gaia Soana, direttrice del DiMeTech Lab e docente di Economia dei Mercati e degli Intermediari Finanziari, Alberto Caruso de Carolis, presidente di Assoliaison, i rappresentanti della Marina Militare Italiana, Comandante Capitano di Vascello Daniele Sapienza, Direttore della “Rivista Marittima”, e Comandante Capitano di Fregata Elia Cuoco.

Il Direttore della Winter School di Geopolitica e componente del DiMeTech Lab Massimo Franchi ha moderato l’incontro, parte di un progetto formativo gratuito nato nel 2021 ed erogato in modalità mista (digitale ed in presenza). La Winter School è dedicata a studentesse e studenti delle ultime classi delle scuole superiori, dell’università e agli studiosi di geopolitica.

La MasterClass “Rischi Geopolitici in Europa” ha proposto alle tante persone presenti analisi specifiche in tre aree tematiche: la Geo-economia, le Infrastrutture critiche e la Geopolitica.

La Winter School di Geopolitica, realizzata con la collaborazione del DiMeTech Lab del Dipartimento SEA, è patrocinata dall’I.S. Pacinotti Belmesseri, da Assoarma Parma, da UNUCI Sezione di Parma, da ANFI Sezione di Parma, da OVERFLY, da FMS e dall’Associazione Nazionale ex Allievi Nunziatella.