Riqualificazione area giochi bimbi Parco Ducale

58

Conclusi i lavori

PARMA – Si sono conclusi i lavori di riqualificazione dell’area giochi, posta nel quadrante tra via Kennedy e la Corale Verdi al Parco Ducale. L’area è stata completamente riqualificata, prevedendone una maggiore contestualizzazione all’interno del parco storico. L’intervento, infatti, è stato frutto di uno studio storico filologico che si rifà all’Atlante Sardi e con risorse pari a 200 mila euro.

L’area è stata recuperata richiamando le divisioni ortive un tempo presenti sul posto e che oggi forniscono il nuovo ritmo spaziale dell’area stessa, in una gradevole alternanza di scampoli di prato e di “tappeti” pavimentati e attrezzati.

“Questa riqualificazione si inserisce nell’impegno dell’Amministrazione nel garantire il diritto al gioco dei bambini e delle bambine di Parma” ha sottolineato l’Assessore ai Lavori Pubblici e alla Legalità Francesco De Vanna “fa parte di un masterplan di rilancio dell’intero parco Ducale che prevede, tra l’altro il recupero completo delle porte monumentali che è stato completato nelle ultime settimane”

L’intervento ha messo mano anche ai servizi igienici esistenti, ormai deteriorati e collocati in una posizione tale da interrompere la continuità di qualsiasi percorso ludico. I vecchi bagni sono stati demoliti, sostituiti con un impianto all’avanguardia e collocati in posizione più laterale.

“È una grande gioia vedere quest’area finalmente piena di bambini. Possiamo constatare una riqualificazione perfettamente riuscita che ha avuto anche una forte attenzione al dato storico, fondamentale in un parco monumentale come questo” ha detto il Sindaco Michele Guerra “Questo è un esempio importante di come, con molto impegno, vogliamo riqualificare gli ambienti per rigenerare il tempo delle persone che abitano questi spazi. Il prenderci cura delle aree verdi, degli spazi bimbi, ci viene chiesto in modo particolare durante gli incontri nei quartieri, andremo avanti con un progetto che a breve porterà nuovi giochi in altri cinque parchi e sarà una linea caratterizzante dei prossimi mesi”.

L’area è stata ridisegnata con la creazione di aree gioco con zone differenziate per fasce di età. I colori utilizzati hanno tenuto conto della maestosità del luogo, con l’obiettivo di creare un insieme armonico, pur mantenendo le caratteristiche di area ludica per i bambini.

Sono presenti scivoli a castello con percorsi ludici, ma anche giochi inclusivi e un angolo attrezzato per l’attività fisica di ragazzi ed adulti, tipo calisthenics, si è ritenuto infatti importante favorire l’uso dell’area da parte di tipologie diverse di utenti e potenzialmente anche in fasce orarie diverse, la dotazione di tali attrezzi, se risulterà di gradimento e utilità, potrà essere ampliata.

Al suo interno sono stati collocati nuovi giochi e rifatta la pavimentazione. Diverse nuove sedute completano la riorganizzazione degli spazi anche al di sotto della grande quercia centrale. Nel complesso la riqualificazione ha l’obiettivo non solo di creare un’isola per lo svago ed il divertimento in sicurezza fuori dal circuito delle biciclette, ma anche e soprattutto di realizzare un polo di attrazione, sia dall’interno del parco, dove è presente la biblioteca di Alice ed il Teatro al Parco, sia dall’asilo poco distante, tale da contrastare fenomeni di frequentazioni incongrue e indesiderate che rendono attualmente la percezione del Parco poco sicura, soprattutto in quest’area.