Riqualificata la strada principale di Borghetto

7

Tassi: “Massima attenzione alle frazioni”

PIACENZA – Sono terminati nei giorni scorsi i lavori di riqualificazione del manto stradale di via Ferdinando di Borbone, l’arteria che attraversa la frazione di Borghetto, collegando quest’ultima con via Emilia Parmense da una parte e con Roncaglia, dall’altra.

“È un intervento significativo e atteso – commenta l’Assessore ai Lavori Pubblici, Marco Tassi – perché la strada era ammalorata in diversi punti. E’ l’arteria principale di Borghetto e in questo modo siamo riusciti a renderla fruibile in modo più sicuro, proseguendo nel più ampio progetto di sistemazione e manutenzione ordinaria e straordinaria sulle strade e i marciapiedi delle frazioni che da troppo tempo erano state completamente abbandonate”.

I tratti interessati sono stati la parte del centro abitato, pari a circa 1160 metri per una superficie di 7150 metri quadri, le rampe del sovrappasso ferroviario della linea Piacenza-Cremona, per una lughezza di circa 280 metri (superficie di 1640 mq) e del tratto tra il sottopasso della linea ferroviaria Milano-Bologna e il sottopasso autostradale (A1) di circa 300 metri (1730 mq).

Inoltre si è provveduto alla sistemazione di un breve tratto di via Ceresa, nei pressi dell’intersezione con via Ferdinando di Borbone nel centro abitato di Borghetto. E’ stata eseguita anche la segnaletica orizzontale per una lunghezza pari a circa 2 km.