Riminiterme, un altro passo verso il ritorno alla normalità

18
Rimini Terme, Rimini 14-12-2018 (Ph © Giorgio Salvatori)

Dalla settimana pasquale riaprono i servizi sospesi durante l’emergenza sanitaria

RIMINI – A partire da questa settimana gli ospiti di Riminiterme avranno pieno e libero accesso a tutta la vasta gamma di offerte nel campo della cura del corpo e del benessere. Si archiviano così le misure cautelari più severe che l’emergenza covid aveva imposto in questi ultimi due anni. Un altro passo verso la normalità con la riattivazione dei servizi (pochi) che ancora non potevano essere erogati.

Le terapie che erano ancora off-limits al pubblico, quelle relative all’inalazione con getto di vapore e alla nebulizzazione sono finalmente ripristinate e saranno comunque esercitate nel rispetto del distanziamento interpersonale delle postazioni e dei banchi di cura ed entro una capienza ridotta.

Riparte anche il bagno turco, con una capienza di due persone per volta.
Saranno riattivate anche le cascate della piscina biomarina, molto apprezzate e richieste” – afferma Luca Ioli, Presidente di Riminiterme – “Tutto questo sta a indicare un graduale rientro alla normalitàLa positività che ci rimane dal periodo covid è la consapevolezza degli standard di sicurezza che erano già ottimi, ma che ad oggi sono ulteriormente migliorati” – conclude.

Rimangono invariate le regole generali su igienizzazione delle mani e delle superfici, uso delle mascherine per gli ospiti e il personale e – naturalmente – l’esibizione del Green Pass per l’accesso alla struttura.