Rimini: contrasto ai pallinari, accertate 22 violazioni

Sanzionate otto prostitute e clienti, allontanati camper e roulotte dal parcheggio del 105 Stadium

polizia-municipale-RIMINI – Sono state 22 le violazioni contestate dalla Polizia Municipale tra martedì e giovedì nell’ambito dei controlli a contrasto dell’attività di truffa messa in campo dai “pallinari”, presenti sui viali della marina soprattutto nelle ore serali. Per la repressione del fenomeno la polizia Municipale ha messo in campo un’apposita squadra di operatori, supportata dagli agenti in servizio del Nucleo Antiabusivismo commerciale, che lavorando in abiti civili si adoperano per individuare e identificare le ‘batterie’ di giocatori delle tre carte che si appostano nei punti di maggior transito dei passanti. I “pallinari” fermati sono stati sanzionati per mille euro ciascuno come previsto dal Regolamento di Polizia urbana.

Oltre al contrasto ai pallinari, una delle priorità individuate per la stagione in corso, proseguono i controlli per la violazione all’ordinanza comunale per debellare la prostituzione in strada, che prevede una sanzione amministrativa pecuniaria fino a 500 euro a tutti coloro sorpresi nel porre in essere comportamenti diretti ad offrire e a concordare prestazioni sessuali a pagamento. Otto le violazioni accertate in una notte a prostitute e clienti.

Altro fronte su cui sono impegnati le donne e gli uomini della Polizia Municipale è il contrasto al degrado urbano e il rispetto dell’occupazione del suolo pubblico. Nel corso dei numerosi controlli degli ultimi giorni il personale ha diffidato e allontanato diversi camper e roulotte appostate abusivamente, in particolare nel parcheggio del 105 Stadium, che sarà interdetto all’accesso dei non autorizzati. Controlli anche nei parchi, dove gli agenti sono intervenuti per tre bivacchi abusivi.