Riconsegnate al proprietario bici pieghevoli rubate

20

Solo quattro gli esemplari dello stesso modello venduti a Modena: la Polizia locale rintraccia l’acquirente e restituisce i veicoli ritrovati grazie a un cittadino

MODENA – Sono pieghevoli proprio per essere trasportate ovunque in maniera pratica e agevole favorendo la mobilità sostenibile. Nella notte tra il 3 e il 4 luglio ad approfittare della versatilità delle due biciclette è stato però qualche malintenzionato che le ha sottratte dal garage dell’abitazione di via Tiraboschi in cui erano custodite.

Grazie alla sollecita segnalazione di un cittadino, gli agenti della Polizia locale di Modena hanno potuto però recuperare i due veicoli già pochi giorni dopo e non distante dal luogo del furto, nel luogo dove erano state abbandonate forse in attesa della circostanza favorevole per trasportarle in altro luogo o forse per la difficoltà a piazzare un oggetto tanto particolare.

Del modello sottratto, anche di discreto valore commerciale pari a circa 500 euro, a Modena sono state infatti venduti solo quattro esemplari: un elemento che ha reso più facile rintracciare il proprietario.

Dal logo ancora presente sul telaio della bicicletta gli operatori della Polizia locale del Centro Storico sono riusciti infatti a individuare il rivenditore e successivamente anche il proprietario dei due veicoli acquistati dalla stessa persona. Il rivenditore era in possesso non solo della descrizione e delle caratteristiche delle biciclette vendute, ma anche dei dati dell’acquirente.

L’uomo, il legittimo proprietario dei mezzi, un modenese 68enne residente in città, dopo aver sporto denuncia di furto presso l’Ufficio di Polizia giudiziaria del Comando di via Galilei, nella mattinata di venerdì 17 luglio è quindi potuto rientrare in possesso delle sue biciclette.