Reggiana Nuoto (RE): due podi per le atlete granata del sincro al “6° Trofeo Campus Aquae” di Pavia

6
RN – Atlete sincro – Pavia

REGGIO EMILIA – Le atlete granata del sincro concludono la stagione con due podi al “6° Trofeo Nuoto Artistico Campus Aquae” di Pavia. Ultima gara di questo anno sportivo anche per le ragazze del nuoto sincronizzato di Reggiana Nuoto, che hanno ottenuto risultati degni di nota. Alla manifestazione hanno partecipato 25 squadre provenienti da Veneto, Emilia Romagna e Lombardia, con 650 atleti dai 7 ai 27 anni e 388 coreografie, presenti anche due atlete della nazionale. Per la società granata sono scese in acqua le bambine e ragazze di tutte le categorie, Esordienti, Ragazze, Juniores eAssolute, tra le quali anche le allenatrici.

Da segnalare il 2° posto ottenuto dalla Squadra Esordienti B, con il punteggio di 46.167, e il 3° posto del Trio Esordienti A, con il punteggio di 51.367. Gli altri risultati: Solo Esordienti C 5° posto; Solo Esordienti B 12°; Duo Esordienti B 7°; Trio Esordienti B 5°; Duo Esordienti A 4°; Duo Ragazze 12° e 17°; Trio Ragazze 16°; Solo Juniores 15°; Duo Juniores 7° e 14°; Trio Juniores 8° e 9°; Combo Juniores 4°; Duo Assolute 8°; Squadra Esordienti A 6°; Squadra Ragazze 9°; Squadra Juniores 5°; Squadra Assolute 5°.
“Il lavoro fatto con le Esordienti è stato impegnativo – commentano le allenatrici Alessandra Geti, Giulia Balzi e Sara Branchetti -, ma si è visto il lavoro svolto. La squadra Esordienti A e il Duo Esordienti A hanno sfiorato il podio. Da evidenziare anche il Solo Esordienti C, Chiara, che è cresciuta molto a livello tecnico ed emotivo. Anche la Squadra Juniores ha ottenuto un bellissimo punteggio con un quinto posto meritato, nonostante fosse entrata una riserva, perché una ragazza si era infortunata: le ragazze non si sono scoraggiate, hanno dimostrato grinta e tenacia nel portare a casa il risultato. Anche nei doppi le ragazze sono state molto brave”.
Dopo la stagione impegnativa arriva la meritata pausa estiva. “Facciamo i complimenti a tutte le ragazze – sottolineano le allenatrici -, dalle più piccine alle più grandi. Siamo contentissime degli esercizi presentati in queste due giornate e del lavoro svolto. Sono state giornate piene di emozioni. Le ragazze sono state brave dentro e fuori dall’acqua. Siamo orgogliose e fiere di come si è conclusa la stagione”.