Ravenna: con “Bee Happy” si rilancia il progetto del compostaggio domestico

23

RiminiA partire dal 6 luglio e per tutto il mese, fino ad esaurimento scorte, la multiutility consegnerà ad ogni cittadino che ritira la compostiera domestica presso le stazioni ecologiche della provincia una scatola di semi da piantare per un giardino fiorito e amico delle api

RAVENNA – Hera ha scelto di rilanciare l’attività di compostaggio domestico donando una scatola di semi con alcuni dei fiori preferiti dalle api a partire dal 6 luglio, fino a esaurimento scorte, a tutti i cittadini che sceglieranno di contribuire alla gestione circolare dei rifiuti ritirando la compostiera presso le stazioni ecologiche dei Comuni di Ravenna, Cervia, Russi, Bassa Romagna e Unione Faentina.

La gestione sostenibile dei rifiuti è il primo tassello dell’economia circolare e inizia proprio nelle nostre case. I rifiuti organici differenziati sono l’ingrediente principale di un ciclo virtuoso che trasforma il rifiuto in risorsa e contribuisce alla tutela della biodiversità del nostro territorio

Gli operatori delle stazioni ecologiche consegneranno anche una guida al compostaggio, che contiene utili suggerimenti su come differenziare i rifiuti organici, consigli e tecniche per il compostaggio all’aperto, per l’uso della compostiera e sulle modalità di utilizzo del compost. Il compostaggio è infatti un modo pratico ed ecologico per smaltire a km 0 i rifiuti organici, quali scarti di cucina, erba, foglie e piccole potature.

Compostare fa bene anche alla bolletta di igiene ambientale, perché le Amministrazioni comunali riconoscono incentivi economici per farlo, che si traducono in sconti: la compostiera, utilizzata al posto del servizio di raccolta del rifiuto organico, dà diritto ad uno sconto sulla Tari di 5 € per anno e per ogni componente del nucleo familiare.

Le api, regine di sostenibilità e custodi dell’ecosistema

Se dovessero sparire, i nostri ecosistemi collasserebbero: lavoratrici instancabili, le api sono fondamentali per l’equilibrio dell’ambiente e il benessere dell’agricoltura. I cambiamenti climatici e l’inquinamento minacciano la loro sopravvivenza, per questo è fondamentale adottare comportamenti sostenibili per tutelare il ciclo di vita di questi piccoli insetti.

Bee Happy: Hera per la tutela dell’ambiente e delle persone

Grazie a questa iniziativa il Gruppo Hera sostiene anche “Bee Happy”, il progetto dedicato alla tutela delle api e al benessere dell’ecosistema. Tutte le scatoline acquistate da Hera e donate ai cittadini sono realizzate nell’ambito di Eugea, progetto nato come spin-off dell’Università degli Studi di Bologna, formato da ricercatori del gruppo di Ecologia applicata della facoltà di Agraria. L’iniziativa è sostenibile anche socialmente: l’assemblaggio e la logistica dei prodotti viene effettuata nel laboratorio di Pianoro della Cooperativa Sociale AssCoop, che ha lo scopo di inserire nel mondo del lavoro persone a rischio di emarginazione sociale.”