Raphael Gualazzi il 13 ottobre al Teatro Duse di Bologna

18
Raphael Gualazzi bar del sole

La cantautrice jazz-folk scozzese Emma Morton sarà la special guest della serata

BOLOGNA – Il 13 ottobre, alle ore 21, fa tappa al Teatro Duse di Bologna il ‘Bar del Sole Tour’, progetto live di Raphael Gualazzi che trae il titolo dall’omonimo album uscito il 10 giugno scorso per Sugar Music, a distanza di due anni da ‘Ho un piano’ pubblicato nel 2020.

Accompagnato da Anders Ulrich al contrabbasso e Gianluca Nanni alla batteria, Gualazzi proporrà i suoi brani più celebri e presenterà al pubblico il nuovo disco, coprodotto da Vittorio Cosma, in cui reinterpreta alcuni brani del più brillante cantautorato italiano, da Gianni Morandi a Ivan Graziani, da Ornella Vanoni e Sergio Caputo e molti altri ancora.

Special guest della serata sarà la cantautrice jazz-folk scozzese Emma Morton, vincitrice dell’European Social Sound Award della Commissione Europea nel 2020 con il suo progetto Emma Morton & the Graces, e semifinalista di X Factor Italia nel 2014.

‘Bar del Sole’ è un omaggio al Caffè del Sole di Urbino in cui Gualazzi ha cominciato ad esibirsi al piano tanti anni fa. Non solo un luogo di convivialità perfetto per sintetizzare lo spirito di questo disco, ma anche una sorta di ideale post pandemico, simbolo del ritorno ad una quasi completa normalità. Diversi sono stati i musicisti e artisti coinvolti in studio per reinterpretare i dieci brani dell’album, che appartengono alla storia di tutti. Tra questi, il duetto con Margherita Vicario su ‘Senza paura’ di Vanoni-Toquinho-Moraes, ‘Pigro’ di Ivan Graziani con l’intervento alla chitarra di Filippo Graziani e ‘Se perdo anche te’ di Gianni Morandi.

Bio Raphael Gualazzi – Classe 1981, Raphael Gualazzi è cantautore, compositore, arrangiatore, musicista e produttore. Dopo gli studi classici al Conservatorio ha sempre sperimentato diversi generi musicali, dando vita ad uno stile personalissimo, tra stride piano, jazz, blues e fusion. Gualazzi ha partecipato ai più rinomati festival d’Europa (tra cui l’”International Jazz Day”, presso la sede UNESCO di Parigi, il “Saint Germain Jazz” di Parigi, il “Dìa de la Musica” di Madrid, l’Italian Innovation Day a Bruxelles, testimonial del made in Italy di successo all’estero), ha segnato sold out in Italia e all’estero sempre con formazioni di musicisti internazionali, arrivando a conquistare anche il Giappone e il Canada. Nel 2011, già noto in Francia, ha trionfato al Festival di Sanremo nella categoria Giovani con il brano “Follia d’amore”: primo posto, Premio della Critica “Mia Martini”, premio della Sala Stampa Radio e Tv, Premio Assomusica per la migliore esibizione live. E al successivo all’Eurovision Song Contest ha ottenuto il secondo posto con “Madness of Love”. Sul palco dell’Ariston è tornato altre due volte, sempre con grande successo di pubblico e critica: nel 2013 con “Sai (ci basta un sogno)” (quinto) e nel 2014 insieme a The Bloody Beetroots, con un progetto inedito che ha fuso jazz, elettronica, blues e gospel (medaglia d’argento con “Liberi o no”). Cinque album all’attivo e tre EP in Italia, Gualazzi ha pubblicato in tutto il mondo (sempre con la Sugar), dalla Francia alla Germania, fino al Giappone (dove, nel 2018 è uscito “Best of”, una raccolta di successi contenuti nei suoi tre precedenti dischi). Il suo ultimo lavoro, “Love Life Peace”, ha conquistato il Disco D’Oro e il suo singolo di traino “L’estate di John Wayne” è stato in vetta alle classifiche radiofoniche per settimane fino ad arrivare ad ottenere la certificazione del Disco di Platino. Gualazzi ha composto anche per la tv e per il cinema. È autore di testo e musica, oltre che interprete al pianoforte, di “Vertigo”, brano contenuto nell’album “Sì” di Andrea Bocelli, candidato ai prossimi Grammy Awards. A febbraio 2020 è uscito il suo album “Ho un Piano”, contenente la hit sanremese “Carioca”. Dopo un’intensa attività live nell’estate 2021, con oltre 20 date in tutta Italia tra recital in piano solo e concerti in trio, il 23 novembre, data del centenario della nascita di Fred Buscaglione, Gualazzi ha pubblicato un EP di tributo in cui reinterpreta 5 brani del grande musicista e attore piemontese. Il 10 giugno del 2022 è uscito per Sugar il suo ultimo album “Bar Del Sole” coprodotto da Vittorio Cosma, a cui ha fatto seguito l’omonimo tour estivo.

Bio Emma Morton (Special guest) – Emma Morton è una cantautrice scozzese. La sua musica è un ibrido di jazz, soul e folk scozzese, e attraverso le sue canzoni Emma esplora e decostruisce miti e stigma attorno a temi come salute mentale, sessualità, classe e genere, con un approccio musicale viscerale, sperimentale e profondamente personale, cantando anche nel suo dialetto scozzese. Emma ha vinto il noto European Social Sound award della Commissione Europea nel 2020 con il suo Progetto Emma Morton & the Graces ed è stata semifinalista di X Factor nel 2014. Ha collaborato sul palco ed in studio con artisti come KT Tunstell, DJ Molella, Glen Hansard, Alejandro Escovedo, Paolo Nutini, Olly Murs, Gary Lucas e Petra Magoni. Emma è stata protagonista di un’intensa attività live in tutta Europa esibendosi in numerosi teatri, clubs, TV e importanti festival come il Paris Jazz Festival, Edinburgh Fringe Festival, Great Escape, Wilderness Festival, Brighton Fringe Festival e molti altri, riscontrando l’entusiasmo di pubblico e critica.

BAOBAB MUSIC & ETHICS

Raphael Gualazzi

BAR DEL SOLE TOUR

special guest EMMA MORTON

contrabbasso ANDERS ULRICH

l’artista reinterpreta i grandi cantautori italiani da MORANDI A GRAZIANI

tra i feat anche MARGHERITA VICARIO, FILIPPO GRAZIANI

coproduzione di VITTORIO COSMA

batteria GIANLUCA NANNI

BIGLIETTI

Platea                                                           52 euro

Prima galleria e palchi                                    45 euro

Prima galleria e palchi (visibilità ridotta)          38 euro

Seconda galleria                                           38 euro

Loggione e balconata laterale                         32 euro

BIGLIETTERIA

 Teatro Duse: via Cartoleria 42, Bologna | tel. 051 231836 | biglietteria@teatroduse.it

Dal lunedì al sabato dalle ore 15 alle 19 e da un’ora prima dello spettacolo.

Dal 31 ottobre: dal martedì al sabato dalle ore 15 alle 19 e da un’ora prima dello spettacolo.

On line: teatroduse.it, circuiti Vitaticket e Ticketone

AL TEATRO DUSE RAPHAEL GUALAZZI CON BAR DEL SOLE TOUR

La cantautrice jazz-folk scozzese Emma Morton sarà la special guest della serata.

Giovedì 13 ottobre 2022 | ore 21 

Teatro Duse – Bologna, via Cartoleria 42