Rally di Romagna: raggiunta quota 200 iscritti

4

RIOLO TERME (RA) –  A 170 giorni dal via, sono già oltre 200 i biker iscritti alla edizione numero 13 del Rally di Romagna, in programma dal 31 maggio al 4 giugno 2023. Un numero decisamente molto alto, in tendenza con quanto fatto registrare in occasione del primo click day della storia della manifestazione, lo scorso 10 settembre, quando in 24 ore furono subito in 100 ad iscriversi al Rally.

In 3 mesi il numero è ora raddoppiato, e come sempre i partecipanti già iscritti arrivano da tutta Europa e non solo. Oltre ai vari italiani, sono numerosi i rappresentanti di altri paesi, ed in particolare il Belgio; sempre presente a Riolo Terme, per il prossimo anno sono 70 gli iscritti provenienti dal Belgio, per i quali l’organizzazione sta al momento pensando ad una sorpresa a loro dedicata come gruppo più numeroso.

“Siamo contenti, ovvio” conferma Stefano Quarneti, presidente della Romagna Bike Grandi Eventi Asd, la società organizzatrice. “Già lo scorso anno avevamo esaurito i 300 posti un paio di mesi prima del via, quest’anno il trend è ancora più positivo, e ci fa pensare che la formula scelta è quella giusta. Ci piace portare il nostro contributo alla tradizione ciclistica di Riolo Terme, che oltre al Rally vanta un Mondiale Road UCI, uno stage di una settimana della nazionale italiana di Mtb e diverse altre gare internazionali, anche su strada”.

Un luogo vocato al ciclismo quindi (strada, gravel, ed ovviamente mtb), un solo punto di partenza ed arrivo per tutte e 5 le tappe, un territorio altamente panoramico, un gruppo di partner fedeli e propositivi, ed un clima decisamente familiare; questi, in estrema sintesi gli elementi che rendono unico il Rally di Romagna.

Si ricorda che fino al 31 dicembre sarà possibile iscriversi ancora con la quota agevolata, per poi procedere alla chiusura delle registrazioni all’arrivo a quota 300. Le iscrizioni si possono effettuare su www.rallydiromagna.com, dove è possibile trovare tutte le info sulla nuovissima edizione 2023.