Question Time, chiarimenti sulla situazione dei reati a Borgo Panigale

26

BOLOGNA – L’assessore Alberto Aitini ha risposto, in seduta di Question time, alla domanda d’attualità del consigliere Umberto Bosco (Lega nord) sulla situazione dei reati a Borgo Panigale.

Domanda del consigliere Bosco

“Alla luce dell’articolo di stampa, si chiede il parere della Giunta. In particolare si chiede di sapere quali misure e iniziative intenda promuovere al fine contrastare l’escalation di reati registrati a Borgo Panigale negli ultimi mesi”.

Risposta dell’assessore Aitini

“Appena abbiamo visto l’articolo di stampa e abbiamo ricevuto segnalazioni ci siamo subito attivati. Non risulta alle forze dell’ordine un aumento di reati in zona Borgo-Panigale, ma abbiamo chiesto loro di prestare la massima attenzione, viste le segnalazioni di cittadini. In questo, chiaramente, anche la Polizia locale è a disposizione e lavora nella consueta azione di presidio del territorio, sia con funzione di prevenzione che di contrasto a qualunque fenomeno di illegalità. In generale, ci tengo a dire che dalle denunce presentate alle forze dell’ordine non risulta nelle ultime settimane alcuna escalation di reati in una determinata zona, anzi, come avete potuto vedere sulla stampa, nell’ultimo periodo, dall’inizio dell’emergenza coronavirus ad oggi, i reati sono in calo.

Come lei sa, consigliere, non tralasciamo alcuna segnalazione e abbiamo concordato con le forze dell’ordine un’attenzione particolare su quella zona da cui sono arrivate segnalazioni. Come si è ben visto nell’ultimo periodo, tutta la città è stata per ovvie ragioni ben controllata e la Polizia locale con le forze dell’ordine cerca di rispondere puntualmente a ogni segnalazione dei cittadini”.