Quattrozampeinfiera a Bologna presenta il Giardino Tattile per animali, ispirato al bosco di Bruno Munari

22
the had

Ecco lo spazio domestico a misura di cane e gatto

BOLOGNA – Quattrozampeinfiera la “due giorni pet friendly” più famosa d’Italia presenta a a Bologna il Giardino Tattile di the HAD Human Animal Design.

A BolognaFiere sabato 7 e domenica 8 maggio una mega installazione progettata da Amelia Valletta e Marco Maggioni.

Ispirata al bosco tattile di Bruno Munari, artista e designer che sosteneva la necessità di aiutare i bambini a crescere sviluppando tutti i sensi, così da non far perdere loro il senso della vita.

Se la stimolazione tattile è essenziale nel processo di apprendimento dell’uomo, lo è ancor più per gli animali.

Un progetto che vuole stupire il visitatore, ma soprattutto invitarlo a riflettere sulla necessità di ripensare lo spazio domestico rendendolo più a misura di cane e gatto.

Una casa più attenta alle caratteristiche specie-specifiche dell’animale, ai suoi bisogni, favorendo l’adattamento in un ambiente costruito e molto diverso dal suo habitat naturale.

Mentre i visitatori si muovono attraverso la fiera, incontrano il Giardino Tattile con 4 sezioni dedicate al gatto, al cane e, naturalmente, alla relazione dell’uomo con loro.

Tre sono le sezioni dedicate al gatto, alla sua curiosità e alle dimensioni cinestesica, ludica e zenitale che contraddistinguono molti dei suoi comportamenti. Sulle mensole montate a parete il gatto può arrampicarsi, scalare, salire, graffiare-marcare, guardare inosservato, e naturalmente, trovare un rifugio lontano dal caos. Le pareti dell’installazione sono ispirate agli elementi naturali come l’albero-vita, il solecalore, e l’acqua-cascata.

Al centro dell’installazione troviamo i “meandri”, dei sofà giganti dalle forme organiche, dove uomo e cane possono stendersi insieme a terra e rafforzare la loro relazione attraverso rituali di prossimità, affezione e affiliazione, condividendo spazi e risorse. Un luogo di convivenza dove l’uomo accoglie il punto di vista dell’animale, tendendo a assumere una posizione meno antropocentrica, più attenta ai bisogni dell’altro e alla sua alterità.

Le sezioni dell’installazione sono realizzate con materiali tattili che favoriscono un maggiore coinvolgimento dei sensi, le superfici sono studiate per arricchire l’esperienza percettiva e conoscitiva degli animali.

Attraverso interventi puntuali o più diffusi, The HAD opera sulle qualità ambientali degli spazi architettonici, in termini di capienza, articolazione, arredi, allestimenti, materiali, con interventi scalabili a seconda delle esigenze rilevate.

Il metodo HAD dimostra quanto uno spazio ben concepito possa impattare positivamente sui comportamenti dell’animale e sul suo equilibrio psico-fisico, incentivando l’adattamento allo spazio domestico e generando nuove opportunità di agio espressivo, in linea con i suoi talenti e desideri.

Quattrozampeinfiera sarà anche molto altro.

I visitatori, accompagnati dai loro amici fedeli, potranno testare e acquistare prodotti e servizi, approcciare numerosissime attività sportive, dai giochi di attivazione mentale alle sfilate col proprio cane per trascorrere due giornate di puro divertimento

L’ingresso alla fiera è a pagamento:

Prevendita on line € 8,5

Prezzo con Buono Sconto scaricato dal sito quattrozampeinfiera.it € 8

Prezzo intero € 11

Ingresso GRATUITO per bambini (0-10 anni non compiuti), cani e gatti.

Si ricorda che è richiesto il tesserino sanitario per gli animali dei visitatori.

ORARI: SABATO e DOMENICA dalle 10.00 alle 19.00.

PER INFORMAZIONI

info@quattrozampeinfiera.it – Tel. 0362 – 1632092 – www.quattrozampeinfiera.it