Provincia Mo: Sestola, a Roncoscaglia arriva “Appennino in festa”

58

Da venerdì 28 a domenica 30 giugno, tre giorni di eventi

MODENA – Da venerdì 28 giugno a domenica 30 giugno a Roncoscaglia di Sestola ci sarà “Appennino in festa”, tre giorni di spettacoli, proposte enogastronomiche e attività promosse dalla Proloco Roncoscaglia ed Emilia-Romagna Responsabile, con il patrocinio del Comune di Sestola e della Provincia di Modena.

La rassegna si svolgerà al Bed&breakfast Le buche di Roncoscaglia, dove sarà possibile campeggiare per tutta la durata del festival.

Gli eventi partiranno venerdì 28 giugno alle ore 19.00 con un “aperitivo di benvenuto” e un reading musicale con il cantautore locale Jhon Pedro e a seguire la musica del duo Manu&Giada.

Sabato 29 giugno al mattino ci sarà il trekking “In cammino tra arte, verde e fiori” con La via dei Monti – guida Alessandro Cappellini. La prenotazione è obbligatoria al 338.2401848  e il costo è di 15 euro per gli adulti e 10 euro per i ragazzi sotto i 14 anni. Inoltre ci sarà un laboratorio gratuito per bambini con Claudia dell’Asilo nel Bosco che proporrà attività plastiche con l’argilla. Alle 10,30 si terrà il convegno sul Turismo in Appennino Modenese curato dall’Accademia del Frignano “Lo Scoltenna” con le autorità locali e le associazioni, moderato da Andrea Barbi. Nel pomeriggio ci sarà un laboratorio per bambini con Claudia dell’Asilo nel Bosco: “Tra Foglie e Fiori creiamo un erbario”, aperitivo musicale con Dj Michele Iacopini e alla sera gli Smoothing Blues e Leader and The Band in concerto, a partire dalle ore 20,00.

Il programma di domenica parte con un altro trekking “In cammino tra arte, verde e fiori” con La via dei Monti – guida Alessandro Cappellini. La prenotazione è obbligatoria al 338.2401848  e il costo è di 15 euro per gli adulti e 10 euro per i ragazzi sotto i 14 anni. Ci sarà poi un tour in e-bikes a cura di Appennino Hikers, con prenotazione obbligatoria entro venerdi 27 al numero 327.3276898, che farà tappe nel territorio di Montecreto, Acquaria, Castellaro.

Dalle 10.30 ci sarà “Arte in gioco” con Mariaestella: Fiabe della tradizione con laboratorio naturalistico dai 3 anni, su prenotazione al 388.9219308 e a seguire una dimostrazione e cottura di latte, per la produzione del Parmigiano Reggiano e della ricotta a cura del caseificio Il Casello, oltre ad una degustazione e assaggio di aceto balsamico tradizionale di Modena con Aed (associazione esperti degustatori).

Nel pomeriggio alle ore 15.00 ci sarà una “Conversazione tra produttori di grano, mugnai e panificatori, per la creazione di una comunita’ dei grani locale” a cura della cooperativa di comunità Frignano vivo e un’attività di arte in gioco con Mariaestella che proporrà yoga educativo per tutta la famiglia con, a seguire, una caccia al tesoro naturalistica (dai 5 anni in su con prenotazione al 388.9219308).

Il festival si chiuderà con il concerto del coro Cai di Carpi alle ore 18.00.

Per tutto il weekend sarà attivo lo stand gastronomico a cura della Pro Loco e Ronco village e ci sarà la possibilità di campeggiare nelle apposite aree prenotando al 348.4614223.

Durante il festival, al b&b Fonte alle buche, ci saranno stand con i prodotti delle aziende agricole Lamponi felici, Asino verde con l’ orto di Fred e Yveline, La Bendessa – coltivazione lavanda e officinali, Cà de fra, Vigneto q908, Fattoria Amaltea, Terre di Chiarabaldo e Farine antiche e castagneto di Gambarà.