Provincia di Rimini: storie itineranti di donne in cinque libri

3

RIMINI – L’Ufficio Pari Opportunità della Provincia di Rimini promuove la prima edizione di “Storie Itineranti”, un viaggio in cinque tappe che ha come finalità quella di presentare storie di donne attraverso la letteratura.

Si tratta di cinque libri che raccontano percorsi tortuosi di donne che, ancora nel XXI secolo, vivono discriminazioni e soprusi, violenze e umiliazioni, per un retaggio culturale da cui non riesce a liberarsi una società ancora troppo maschilista. Eppure, oggi come nel passato, le donne portano i pesi e costruiscono ponti di solidarietà e di umanità su cui poggia la nostra civiltà. Il progetto vuol essere un inno alle donne di tutti i tempi e di tutte le civiltà.

“La Provincia di Rimini crede indispensabile – dichiara la consigliera alle Pari opportunità, Barba Di Natale – mantenere alta l’attenzione sui temi del contrasto alla violenza di genere e della cultura del rispetto. La parità di genere è una questione culturale ed è necessario un cammino di crescita e condivisione di valori che deve riguardare tutti, donne e uomini.”

Di seguito i cinque appuntamenti, tutti ad ingresso libero, che hanno il patrocinio dei Comuni ospitanti:

16 giugno: Delilah Gutman, Alfabeto d’Amore – Biblioteca Baldini  di Santarcangelo di Romagna alle ore 21.00

2 luglio: Ileana Speziale, Sedotta e Sclerata – Portoverde, p.zza C. Colombo – Misano Adriatico alle ore 21.00

8 luglio: Teresa Antonacci, Una Storia Imperfetta – Cattolica, Alta Marea, alle ore 18.00

15 luglio: Doriana Ravaldini, Ho scoperto la dignità – Villa Franceschi – Riccione alle ore 21.00

22 luglio: Natalia Lenzi, Ho deciso che devi morire – Piazza del Comune – San Clemente alle ore 21.00

Il progetto è curato dalla prof.ssa Nunzia Pasturi, docente di lettere presso l’I.C. Valle del Conca e curatrice di eventi culturali, e dal maestro Filippo Dionigi, docente e musicista.