Provincia di Modena: oltre 100 dipendenti in telelavoro

18

Chiuso l’Urp, garantiti servizi su viabilità e Polizia provinciale

MODENA – Sono 115 i dipendenti della Provincia, oltre la metà del totale, che operano attualmente in modalità telelavoro, grazie alle misure organizzative adottate dall’ente per favorire lo smartworking domiciliare, come previsto dai decreti sul contenimento della diffusione del virus Covid-19.

Tutti gli altri dipendenti, meno di un centinaio, continuano con le modalità ordinarie, per garantire i servizi essenziali; tra questi la Polizia provinciale, il presidio della viabilità sulla rete degli oltre mille chilometri di strade provinciali, la direzione dei cantieri su strade e scuole superiori, con addetti dotati dei dispositivi di protezione necessari, i dirigenti, i commessi, oltre alle attività amministrative, informatiche, logistiche, protocollo e di coordinamento strettamente necessarie al funzionamento degli uffici.

L’Ufficio relazioni con il pubblico (Urp), situato nella sede della Provincia in viale Martiri della Libertà 34 a Modena, fino al 3 aprile funziona in modalità esclusivamente virtuale (telefono ed email), durante l’orario di apertura dal lunedì al venerdì ore 10-14, giovedì pomeriggio anche 14,30-17,30.

Per informazioni, segnalazioni o qualunque altra comunicazione è possibile telefonare al 059 209199 o inviare una email a info@provincia.modena.it.

Sempre fino al 3 aprile sono sospese le procedure, gestite dall’Urp, di riconoscimento finalizzate al rilascio delle credenziali Lepida Id-Spid.

La Provincia, inoltre, ha introdotto una serie di misure organizzative come la riduzione di sopralluoghi e trasferte solo se strettamente necessarie, riunioni di lavoro in videoconferenza o comunque rispettando le distanze di sicurezza, fino alla possibilità di utilizzo di permessi e recuperi anche in deroga alle attuali vigenti disposizioni regolamentari interne oltre alla promozione dell’utilizzo delle ferie pregresse.

Tramite il nuovo sito della Provincia, infine, avviato di recente, sono state ampliate le opportunità per i cittadini di ottenere on line diversi servizi, documenti e permessi.