Provincia di Modena: maltempo, restano ancora chiusi i ponti e Nonantolana

47

Polizia provinciale a supporto delle forze dell’ordine

MODENA – Rimane invariata la situazione sulla rete stradale provinciale, dopo una notte nella quale il personale della Provincia ha presidiato tutti i punti critici anche con l’impiego di pattuglie della polizia provinciale a supporto delle forze dell’ordine.

Restano quindi ancora chiuso il ponte Samone sulla strada provinciale 26, a causa del cedimento di una parte della pila centrale, dovuta all’innalzamento del livello del fiume Panaro, in attesa che la situazione meteorologica si stabilizzi e sia quindi possibile valutare la gravità del danno. Chiuso anche il ponte Pioppa sul fiume Secchia, sulla strada provinciale 11 tra Rovereto e San Possidonio, ponte Motta sulla provinciale 468 a Cavezzo e il ponte di Concordia sul Secchia, sulla strada provinciale 8, per l’innalzamento del livello idrometrico del fiume.

Resta chiuso anche il ponte vecchio di Navicello sulla strada provinciale 255 Nonantolana chiusa nel tratto tra Navicello e il centro di Nonantola per l’allagamento della sede stradale.
In montagna sono stati inoltre istituiti sensi unici alternati sulla strada provinciale 35 a Madonna di Pietravolta e sulla provinciale 486 in località Rio Spalancato, a causa dell’accumulo di detriti sulla sede stradale.

Tutti i tecnici della provincia sono al lavoro in queste ore per monitorare la situazione delle strade.