Provincia di Modena: Castelfranco, aggiudicati i lavori allo Spallanzani

1
palazzina C

Ristrutturazione della palazzina C, cantiere in primavera

MODENA – Nel distretto scolastico di Castelfranco sono stati aggiudicati i lavori di ristrutturazione della palazzina C dell’istituto Spallanzani, un intervento del costo complessivo di due milioni e 160mila euro, finanziati in gran parte da fondi statali e dalla Provincia, che sono stati assegnati in questi giorni alla ditta Cosbeton srl di Roma.

I lavori prevedono la riqualificazione delle reti dei sottoservizi, la demolizione della palazzina esistente e la ricostruzione di un nuovo edificio con laboratori di cucina e di sala per l’indirizzo enogastronomico.

Ora è prevista la fase di controllo amministrativo da parte degli uffici della Provincia e successivamente i lavori potranno essere consegnati per l’avvio del cantiere, previsto nella primavera 2023, che durerà fino alla metà del 2024.

Per il presidente della Provincia Gian Domenico Tomei «l’istituto Spallanzani di Castelfranco è una vera e propria eccellenza della nostra offerta scolastica, accogliendo studenti anche da altre province, per la qualità dell’offerta formativa e dell’alto livello di preparazione dei propri diplomati».

Poichè si renderà  necessaria la demolizione della palazzina esistente, è stato programmato lo spostamento delle aule in un edificio scolastico a Manzolino, messo a disposizione dal Comune di Castelfranco Emilia.

L’istituto Spallanzani è l’unico Istituto enogastronomico pubblico della provincia di Modena, con  un’azienda agraria di oltre 100 ettari, un caseificio che produce Parmigiano Reggiano, le cantine, le serre, i laboratori di trasformazione nelle sedi di Montombraro di Zocca e Vignola, un distillatore, i e laboratori di cucina e pasticceria.