Provincia di Modena: a Castelnuovo dal 20 al 27 maggio torna la fiera

0
fiera

Quest’anno concerto dei rats e stunt pilots da x-factor

MODENA – Dal 20 al 27 maggio a Castelnuovo Rangone torna la centenaria Fiera di Maggio, la più antica manifestazione del territorio, organizzata dall’Amministrazione comunale di Castelnuovo Rangone con la preziosa collaborazione delle associazioni locali.

Anche quest’anno sono tanti i motivi per fare un salto in Fiera: dai concerti dei Rats, degli Avanzi di balera e degli Stunt Pilots alla gastronomia e le iniziative promosse dalle Osterie, dai mercatini ai momenti dedicati alla cultura, per una proposta davvero a 360 gradi.

Così Massimo Paradisi, Sindaco di Castelnuovo Rangone: «Descrivere a parole la nostra Fiera è sempre difficile. Chi c’è stato, e sono tantissimi in questi anni, conosce la magia e la bellezza di un momento unico, capace di coniugare festa e solidarietà. La Fiera non è solo musica, buon cibo e un bel mercato, ma è anche un’occasione per rivedere chi non si incrocia da un po’, per vivere il nostro centro storico insieme a decine di volontari nelle prime sere calde di primavera. È un po’ una magia che si ripete, come d’incanto, tutti gli anni».

«Anche quest’anno – spiega Stefano Solignani, Assessore alla Cultura del Comune di Castelnuovo Rangone – la nostra Fiera di Maggio vedrà sul palco grandi artisti per serate all’insegna della grande musica per tutti i gusti. Da non perdere la data zero dei Rats, storica band tornata alla ribalta ultimamente grazie al film Kissing Gorbaciov, e il live degli Stunt Pilots, reduci dal successo di X-Factor, Le notti del venerdì e sabato avranno inoltre l’appendice di due dj set per ballare fino a tarda ora».

Daniela Sirotti Mattioli, Vicesindaca con delega a Economia di vicinato e commercio, sottolinea: «La grande novità di questa edizione è lo spostamento del mercato lungo via Zanasi, un modo per coinvolgere maggiormente i negozianti locali e dare la giusta visibilità anche ai loro prodotti. Tra i vari aspetti che rendono speciale la nostra Fiera è doveroso sottolineare la fattiva partecipazione delle attività commerciali e produttive: ognuno dà un contributo utile per la buona riuscita dell’evento, segno tangibile che tutti credono nella Fiera. Il loro sostegno e la collaborazione delle associazioni di volontariato sono elementi essenziali per l’organizzazione della manifestazione».

Appuntamento in piazza lunedì 20 maggio alle 20.30 per il brindisi inaugurale, a seguire nella chiesa parrocchiale di San Celestino Josè Antonio Domené e Davide Burani si esibiscono nel concerto per arpa “Aires de España”. Martedì 21 in piazza Gramsci si ricorda il compianto Marco Venturelli al torneo di briscola che porta il suo nome, mentre al Torrione inaugura la mostra fotografica Music Players, a cura di Francesco De Marco e Giorgio Marinelli, in oratorio parrocchiale Marco Gibellini guiderà un incontro su “Castelnuovo com’era nel Novecento” e l’Osteria Le Primizie ospita il concerto di Asma.

Mercoledì 22 il primo grande evento musicale della Fiera 2024: sul palco di via Roma andrà in scena il concerto dei Rats, storica rock band modenese composta da Wilko Zanni, Romi Ferretti e Lor Lunati, che si prenderanno i riflettori con un sound potente e la loro straordinaria presenza scenica. Giornata di musica live anche nelle Osterie: Beat Boat Combo all’Aseop, Hurricane a Le Primizie e Be4Insane a Ghet un quel.

Giovedì 23 maggio in Sala delle Mura focus sulla carne di maiale con la chef digitale Carlotta Lolli, nell’evento organizzato da Lapam dal titolo “Non buttiamo via niente – Evitare gli sprechi alimentari in cucina e rendere gli ‘avanzi’ di nuovo protagonisti”. Tributo al grande Franco Battiato sul palco principale con il concerto degli Avanzi di Balera, mentre la proposta delle Osterie prevede una serata liscio con Maria Grazia Pasi e la sua orchestra in oratorio, Radio Negrita al Ghet un quel, la Taberna de las Primicias con Sonny Ve e SV Dance School a Le Primizie.

Arrivano da X Factor i grandi protagonisti di venerdì 24: sono gli Stunt Pilots, power trio composto dal chitarrista e cantante Zo, dal bassista Moonet e dal batterista Farina, pronti a far scatenare il pubblico presente sotto il palco di via Roma con il loro mix di sonorità elettroniche/trap e rock. Nel “menù” musicale di giornata anche gli Spending Review all’Osteria Circolo Arci e la VHS Band con dj Nesh all’Osteria Le Primizie.

Tantissime le iniziative in programma nel fine settimana del 25 e 26 maggio, dalle visite guidate all’acetaia comunale al trenino per bambini, dal lancio di coltelli e asce agli scacchi al Castelnuovo Placemaking Hub. E poi la novità dello spostamento dell’area del mercato lungo via Zanasi, il mercato dei commercianti, il mercato arte e ingegno, gli stand delle associazioni, le visite guidate al Museo della Salumeria Villani, le esibizioni dei gruppi di danza e lo spettacolo di magia del Mago Blu accompagnato dalla musica di Morena. Week end in musica con la disco dance anni Settanta di Mammi Boy and His Sound Machine sabato 25 e l’esibizione dei ragazzi delle scuole medie Leopardi coordinati dai Flexus nel concerto “Tra la via Emilia e il rock” domenica 26 maggio.

Epilogo della Fiera, come da tradizione, la grande tavolata in via Matteotti di lunedì 27 maggio, per la cena spettacolo animata da Sonny Ve e Manuel.