Proroga del Piano straordinario dehors fino al 31 dicembre

14

BOLOGNA – La Giunta proroga fino al 31 dicembre 2022 le occupazioni di suolo pubblico già concesse ai pubblici esercizi.

Le occupazioni straordinarie, prima estese anche ai laboratori artigianali e nelle aree verdi, sono da aprile riservate ai pubblici esercizi, con una progressiva riduzione delle superfici a partire dalla cerchia dei viali, all’interno della quale la superficie massima è attualmente di 10 mq, in una logica di ritorno alla normalità e di armonizzazione dell’equilibrio complessivo dello spazio pubblico anche in termini di fruibilità pedonale, carrabile, ciclabile e di sicurezza.

I dehors straordinari sono stati previsti e più volte prorogati in fase emergenziale della pandemia e attualmente il decreto legge 144/2022 ne prevede la possibilità di proroga fino al 31 dicembre.

La Giunta si è inoltre impegnata a proporre in tempi brevi all’approvazione del Consiglio comunale la proroga al 31 dicembre anche per l’esenzione del pagamento del canone.