Prima vittoria per la BSC Material: nel derby, le sassolesi superano Montale 2-3

8

emilia-romagna-news-24SASSUOLO (MO) – Inizia con una vittoria al cardiopalmo la stagione della BSC Materials Sassuolo che alla prima giornata di campionato supera 2-3 la Pallavolo Montale, conquistando una entusiasmante vittoria dopo essere andata sotto 2-0.

Il primo set è tutto un break e contro break e procede in sostanziale equilibrio fino al 16-16. Poi Montale trova lo strappo che si rivelerà decisivo (21-18). Sassuolo ci prova (22-20) ma alla fine sono le padrone di casa a chiudere (25-21).

L’avvio di secondo set è di marca sassolese, con la BSC Materials che tenta subito la fuga (4-9). Le ragazze di Coach Venco sono brave ad amministrare il vantaggio conquistato (13-17), ma Montale non si scompone e con una lunga rincorsa trova il pareggio sul 21-21 con l’ace dell’eterna Aguero. Zojzi – altra ex di giornata – firma l’ace del 24-23: Sassuolo annulla due palle set ma poi non chiude quando ne ha occasione e alla fine sono le padrone di casa ad aggiudicarsi anche il secondo parziale (27-25).

Spalle al muro – sotto 2-0 nella conta dei set e 8-5 nel terzo – la BSC Materials reagisce: le ragazze di Coach Venco trovano un buon vantaggio intorno alla metà del set, che sono brave a difendere fino alla fine. Pistolesi fa male dalla seconda linea e Sassuolo chiude con un perentorio 16-25.

Il quarto parziale è tutto di marca sassolese: la BSC parte forte e scava subito un solco importante (2-9). Le biancoazzurre questa volta non commettono l’errore del secondo set e tamponano ogni tentativo di rientro delle padrone di casa. Finisce 17-25, con le sassolesi brave a riaprire un match che dopo il secondo set sembrava ormai perso.

Il quinto set sembra iniziare là dove era finito il quarto e sull’1-5 tutto sembra ormai fatto. Montale però non si scompone e con pazienza pareggia 5-5 con Zojzi. Sassuolo scappa di nuovo, ma di nuovo le padrone di casa rientrano e di nuovo Zojzi pareggia (10-10). La BSC stavolta non ci sta e piazza il break decisivo: finisce 11-15 con Sassuolo che si aggiudica la prima vittoria stagionale ed il primo derby.

Emilbronzo 2000 Montale 2

BSC Materials Sassuolo 3

Parziali 25-21 27-25 16-25 17-25 11-15

Cronaca del match

Per questo esordio in campionato, Coach Venco si affida a Scacchetti in cabina di regia, Busolini opposto, Manfredini e Civitico al centro, in posto quattro Pomili e Pistolesi. Il libero è Pelloni.

Dall’altra parte della rete, Coach Ghibaudi risponde con Lancellotti in palleggio, Visintini opposto, al centro Rossi e Fronza, in posto quattro Zojzi e Frangipane.

Primo set

Il set si apre con l’attacco di Visentini (1-0), con Sassuolo che pareggia subito i conti, con una Manfredini che senza timori reverenziali trova i suoi primi due punti in Serie A2: prima in fast, poi dai nove metri per l’1-2.

Anche il secondo break sassolese arriva dal servizio: ace di Pomili e 3-6. Montale però non si scompone e prima ricuce poi passa a condurre, con Rossi che ferma Pistolesi (7-6).

Di break in contro break, il set procede in sostanziale equilibrio (9-9, 12-12), poi Montale tenta l’allungo sul 16-13 con Coach Venco che corre subito ai ripari chiamando time out. L’interruzione di gioco è provvidenziale: contro break sassolese e 16-16.

La prima a toccare quota 20 è Montale, che firma il 20-18 al termine di uno scambio infinito. Poco dopo arriva anche il +3 nerofucsia, con la panchina sassolese che di nuovo ferma il gioco.

La BSC Materials però non si arrende: l’ace di Pistolesi vale il -2 e questa volta è Coach Ghibaudi a fermare il gioco (22-20). Montale esce bene dal time out e prosegue la sua corsa: finisce 25-21 con la parallela di Visintini.

Secondo set

Buon avvio per la BSC Materials con Pomili (1-3) e Civitico (2-4). Sassuolo chiude poi due scambi lunghi e si porta sul +3 (3-6). Il massimo vantaggio sassolese arriva poco dopo (4-9).

Si mantiene avanti la BSC, con Manfredini che firma il 7-12. Montale accorcia con il doppio punto di Fronza (10-13); l’invenzione di seconda di Scacchetti vale poi il nuovo +4 (13-17).

Dimezza lo svantaggio Montale (15-17), ma Sassuolo non si scompone e trova il contro break del 16-20.

La risposta delle padrone di casa non si fa attendere, con Visentini in pallonetto a firmare il 18-20 che induce Coach Venco a chiamare time out. Il -1 nerofucsia lo firma Zojzi, con Aguero che poi trova l’ace del 21-21 che costringe la panchina sassolese ad interrompere di nuovo il gioco. Zojzi trova il punto del 24-23, ma il set prende presto la via dei vantaggi con Montale che poi chiude 27-25.

Terzo set

Il primo tentativo di allungo è firmato Montale (5-3), che poi si mantiene avanti (8-5). Il -1 sassolese arriva al termine di uno scambio infinito ed è firmato Pomili (8-7). Passa a condurre la BSC (9-10), ma Montale non ci sta e con Visintini ripassa avanti (11-10). Il contro break sassolese non tarda ad arrivare: 12-14 firmato Pistolesi e time out per la panchina di Coach Ghibaudi. Al rientro in campo, ace di Busolini e +3 (12-15). Due nelle giocate di Pistolesi tengono avanti Sassuolo (13-17), che poi allunga nuovamente con Pomili (13-19). Pistolesi continua a fare male (15-22) e la BSC Materials naviga veloce verso la vittoria del set: due attacchi out delle padrone di casa regalano a Sassuolo il 16-25, che consente alle sassolesi di riaprire il match.

Quarto set

Buon avvio di Sassuolo, con Manfredini che piazza il punto del 2-6: ferma subito il gioco Coach Ghibaudi. La BSC però non si scompone ed allunga ancora (2-9). Montale si riavvicina con Rossi (6-10), ma Pistolesi continua a picchiare forte dalla seconda linea (6-12). Sassuolo vola e Coach Ghibaudi è costretto a chiamare di nuovo time out (7-14). Montale prova a riavvicinarsi ed accorcia a -6 con Visintini (10-16), ma il vantaggio della BSC è importante: l’attacco di Pistolesi vale il 12-20. Manfredini in fast chiude uno scambio lungo (14-23), poi dai nove metri piazza l’ace del ventiquattresimo punto. Montale annulla due setball, poi Sassuolo chiude 17-25.

Quinto set

L’avvio di match è targato Sassuolo e Coach Ghibaudi ferma subito il gioco (1-3). Al rientro in campo, due nelle giocate di Busolini e 1-5 sassolese. Montale però non ci sta e con Visintini accorcia 3-5. Il pareggio nerofcsia arriva poco dopo ed è firmato Zojzi (5-5). Al cambio campo è Sassuolo avanti (6-8): la pipe di Pistolesi vale il 7-10 ed il secondo time out per la panchina nerofucsia. Montale esce bene dal time out e si riporta a contatto (9-10): il nuovo ed ennesimo pareggio lo firma Zojzi dai nove metri (10-10). Controbreak sassolese e 10-13: il muro biancoazzurro firma il 10-14, poi una incomprensione nel campo nerofucsia vale il 10-15 e la prima vittoria stagione della BSC Materials.