Presentazione Framework del Progetto Citizer Science di Regione Emilia-Romagna

50

emilia-romagna-news-24BOLOGNA – È disponibile online sul sito dell’Agenda Digitale dell’Emilia-Romagna il Framework di Regione Emilia-Romagna, che offre indicazioni, raccomandazioni e best practice per stimolare la diffusione di progetti di Citizen Science (Scienza dei Cittadini) in tutto il territorio regionale. La pubblicazione del Framework è una tappa importante che fa parte del progetto Citizer Science, iniziato a giugno dello scorso anno a partire da una mappatura dei progetti di Scienza dei Cittadini esistenti in Regione. Il progetto, attraverso la pubblicazione del Framework e altre iniziative, si propone non solo di offrire indicazioni ed esempi pratici, ma anche di sostenere la creazione di una comunità regionale nel campo della Citizen Science. Per raggiungere questo risultato verrà presto resa disponibile online anche una Repository, che conterrà tutti i progetti (conclusi o in corso) che vorranno rientrare nella comunità di Citizer Science.

Citizer Science per promuovere lo scambio tra cittadini, istituzioni e settore scientifico

Scopo del progetto quello di favorire la diffusione e la crescita del numero di pratiche di Scienza dei Cittadini anche nel territorio regionale. La Citizen Science identifica attività scientifiche di raccolta di dati aperti attraverso il coinvolgimento dei cittadini. Questa pratica ha stimolato un cambiamento di radicale per cui la ricerca scientifica è diventata un fattore di inclusione, partecipazione e “democratizzazione” delle conoscenze, a vantaggio della popolazione. Accanto a questo risvolto, la pubblicità dei dati aperti risultanti da questi progetti, insieme al coinvolgimento attivo della popolazione, rendono la Citizen Science un’importante opportunità di partenariato tra istituzioni e cittadini, al fine di prospettare e sviluppare soluzioni condivise in merito a problematiche e criticità trattate nelle diverse esperienze.

Considerato il potenziale dei progetti di Citizen Science non solo per la comunità, ma anche ai fini del policy making, l’Agenda Digitale dell’Emilia-Romagna ha avviato l’iniziativa di Citizer Science in collaborazione con ART-ER Scpa, all’interno della sfida 1
Dati per un’intelligenza diffusa a disposizione del territorio”, della programmazione 2020-2025 della strategia Data Valley Bene Comune.

Il Framework e la comunità Citizer Science

Il Framework, la cui elaborazione scientifica è stata affidata alla prof.ssa Catia Prandi, ricercatrice del Dipartimento di Informatica, Scienza e Ingegneria dell’Università degli Studi di Bologna, potrà essere applicato da tutti i soggetti interessati ad avviare progetti di Citizen Science sul territorio regionale, e candidato attraverso un modulo disponibile sul sito dellA’genda Digitale dell’Emilia-Romagna per rientrare nella comunità regionale di Citizer Science. Al fine di favorire la diffusione di conoscenze e best practice presenti in Regione, e di aggregare i soggetti attivi in questo campo, la comunità è aperta anche a progetti conclusi, che potranno essere candidati sempre mediante la stessa modalità. I progetti e i soggetti aderenti alla comunità regionale di Citizer Science saranno consultabili su una Repository che sarà presto disponibile sul sito dell’Agenda Digitale dell’Emilia-Romagna.

La presentazione del Framework al festival After

Durante la tappa del 23 marzo di Castenaso del Festival After il Framework e il progetto per la nuova Repository regionale verranno presentati all’incontro “Citizer Science”.
Indicazioni e best practice per l’Emilia-Romagna”
https://www.afterfestival.it/castenaso/programmazione/eventi/citizer-science-framework, che si terrà dalle ore 16.30 presso la Sala Consiliare del Comune. L’incontro sarà dedicato ad associazioni, pubbliche amministrazioni, istituzioni educative e scientifiche, e cittadini interessati a realizzare progetti di Citizen Science. La presentazione, a cui interverrà l’Assessora alla Scuola, Università, Ricerca e Agenda Digitale Paola Salomoni, sarà aperta da un intervento speciale del dott. Andrea Sforzi, direttore del Museo di Storia Naturale della Maremma, esperto a livello internazionale sui temi della Citizen Science.

Per iscrizioni:
https://www.eventbrite.com/e/biglietti-citizer-science-il-framework-regionale-536741236487

Sarà possibile assistere all’evento sia in presenza che online sui canali ADER Facebook e
Youtube.

Le attività Citizer Science

All’interno del percorso di ricerca finalizzato alla creazione del Framework di Citizer Science sono state programmate una serie di attività funzionali alla raccolta di dati e casi da inserire nello studio. La mappatura di giugno 2022, che è stata la prima attività del progetto Citizer Science, si è conclusa a luglio 2022 e ha coinvolto numerosi soggetti pubblici e privati sia a livello regionale che nazionale, che hanno segnalato circa una quarantina di progetti in diversi ambiti, dall’edilizia alla biodiversità.
Sono inoltre state progettate altre attività, sia correlate alla divulgazione del Framework che alla sua applicazione concreta sul territorio regionale. Tra queste i laboratori “Citizer Science in Action”, rivolti a studenti delle scuole medie e superiori, che si sono svolti e si svolgeranno all’interno del festival After da Settembre 2022 ad Aprile 2023. Il coinvolgimento dei ragazzi è finalizzato non solo a sensibilizzare sull’importanza di queste iniziative e della disponibilità di dati pubblici sui temi generalmente trattati dalla Citizen Science, ma anche a raccogliere le loro suggestioni e idee su possibili progetti di Citizen Science e sull’ uso dei dati raccolti in soluzioni concrete e operative a beneficio della comunità.
Il Framework e tutti i progetti Citizer Science sono disponibili
sul sito dell’Agenda Digitale dell’Emilia-Romagna
https://digitale.regione.emilia-romagna.it/citizer-science