Premiata specializzanda della Scuola di Specializzazione in Ortopedia e Traumatologia dell’Università di Parma

81

A Carlotta Artoni nell’ambito del Trauma Meeting – OTODI il riconoscimento come miglior comunicazione del congresso OTODI YOUNG

uniparmaPARMA – Carlotta Artoni, iscritta al terzo anno della Scuola di Specializzazione in Ortopedia e Traumatologia dell’Università di Parma, diretta da Francesco Ceccarelli, nell’ambito del Trauma Meeting – OTODI (Ortopedici e Traumatologi Ospedalieri d’Italia) che si è tenuto a Riccione all’inizio di ottobre ha ricevuto un premio per la miglior comunicazione del congresso OTODI YOUNG.

L’importante riconoscimento è stato ottenuto con la comunicazione Fratture del femore distale: confronto tra inchiodamento retrogrado e osteosintesi con placca LISS. La dott.ssa Artoni è stata coadiuvata dai docenti Francesco Ceccarelli, Francesco Pogliacomi ed Enrico Vaienti e dai dott. Ferruccio Lasagni, Fabrizio Tacci, Alessandro Spirito e Alessio Paladino della Clinica Ortopedica dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma.

Il premio per la vincitrice consiste nella partecipazione al congresso internazionale IOTA – International Orthopaedic Trauma Association Triennal Meeting, che si svolgerà ad Amsterdam nel dicembre 2020.