Polizia Locale: sequestrati oltre 330 mazzi di mimose vendute abusivamente

16

polizia- municipalePARMA – Festa della Donna, la Polizia Locale ha sequestrato oltre 330 mazzi di mimose vendute abusivamente.

Regalare mimose è una tradizione per l’8 marzo e anche quest’anno la Polizia Locale è scesa in campo per contrastare il fenomeno della vendita in forma abusiva di mimose e fiori in genere.

La problematica, nota da anni, è spesso oggetto di esposti da parte di fiorai ed addetti del settore.

Gli agenti di Polizia Locale hanno controllato le arterie principali, mete di passanti, nonché parcheggi di supermercati e centri commerciali oltre alle aree di fermata dei veicoli.

Alla fine della giornata sono stati sequestrati oltre 330 mazzi di mimose, sottratti a sei diversi venditori, di cui quattro completamente abusivi e due con diverso titolo.   Uno degli abusivi è stato, inoltre, deferito all’Autorità giudiziaria per inottemperanza a vari decreti di espulsione e di ordini del Questore di lasciare il territorio nazionale.

Soddisfazione è stata espressa dall’Assessore alla Sicurezza, Cristiano Casa, che ha dichiarato: Grazie ai nostri operatori di Polizia Locale che anche quest’anno hanno attivato tutte le misure per contrastare l’abusivismo commerciale legato alla vendita delle mimose, in occasione della Festa della Donna dell’8 marzo. Una azione necessaria non solo per reprimere l’abusivismo, ma anche e soprattutto per tutelare il lavoro di tutti quegli operatori commerciali che operano nel rispetto delle leggi.”