Polizia locale: i numeri dei distaccamenti territoriali di Rimini nel 2020

38

Polizia municipaleRIMINI – Accompagnare persone che avevano perso tutto, e ormai vivevano in strada nei camper, ai servizi sociali, adoperarsi per far tornare la corrente elettrica a chi è stato truffato, rimuovere mezzi abbandonati in luoghi pubblici, fare attraversare i bimbi a scuola o aiutare persone con handicap nelle pratiche per il superamento delle barriere architettoniche, controllare le strade dei quartieri e dei mercati, garantire il decoro urbano e il rispetto delle regole, facilitare i servizi demografici come la consegna di documenti, verifica di residenze, permessi.

Una complessa varietà di attività trasversali che raccontano, oltre ai numeri, l’efficacia dei distaccamenti territoriali di polizia locale, dove gli agenti svolgono le attività più a diretto contatto con la quotidianità dei cittadini. Oltre a garantire i servizi ‘tipici’ della Polizia Municipale (viabilità, controlli amministrativi, presidio delle scuole, ecc.) – ricorda l’Amministrazione Comunale – il distaccamento ha lo scopo di instaurare un rapporto diretto con la comunità, dando rapidamente risposte e informazioni ai problemi quotidiani dei cittadini.

Oltre ai tre distaccamenti principali (Centro, Nord – a Viserba, Sud – a Miramare), dal 2016 è anche attivo il distaccamento di Corpolò.

I numeri
Tra le principali attività rientra quello dei controlli di polizia amministrativa. Si tratta di una serie di servizi in grado di permettere lo svolgimento di qualsiasi attività, pubblica o privata, che in qualche modo riguardi la collettività.

Nel 2020 sono stati 2.160 gli interventi effettuati dal distaccamento centrale, nel distaccamento sud 905 e 603 il distaccamento nord.

Alcune attività sono cambiate nel corso del 2020, a causa della pandemia sanitaria si sono infatti rimodulate le organizzazioni dei turni e gli ambiti di intervento. I controlli per il rispetto delle norme sanitarie e di distanziamento sociale hanno coinvolto in maniera importante anche gli agenti sul territorio. Controlli specifici oppure svolti in concomitanza con il controllo dei pubblici esercizi (175 a nord, 102 a sud, 33 a nord).

Il distaccamento di Corpolò
Dal 2016 è stato attivato un quarto distaccamento territoriale, a Corpolò, in cui gli agenti sono impegnati in servizi basilari come il presidio quotidiano delle scuole e quello settimanale al mercato settimanale del lunedì. I servizi scolastici sono stati effettuati 260 servizi per il presidio scolastico, 250 attività di controllo del territorio e sostegno del decoro urbano, 37 servizi nel corso dei mercati settimanali.

“Non ci sono solo i numeri – ricorda Jamil Sadegholvaad, assessore alla sicurezza e legalità del del Comune di Rimini –a testimoniare il lavoro svolto sul territorio dagli agenti dei distaccamenti di Polizia locale. Ogni giorno le pattuglie destinate al servizio rispondono a decine di chiamate da parte dei residenti nella zona del presidio. Gli agenti della Municipale hanno instaurato un rapporto diretto con la comunità, cogliendone difficoltà, esigenze e richieste. L’ottica è quella di aumentare la presenza nelle vie e nelle piazze dei quartieri, favorendo attività e sviluppando servizi attenti alle esigenze quotidiane dei cittadini. Un’attività che intendiamo potenziare nei prossimi anni, in sinergia con gli altri servizi comunali”.