Polizia locale: controllati oltre 100 green pass nella serata di venerdì in diversi esercizi pubblici del centro (bar e ristoranti)

23

Comminata anche qualche sanzione

PARMA – Nell’ambito delle attività di controllo del Nucleo Annonario del Corpo di Polizia Locale di Parma, sul rispetto delle norme anticontagio per l’accesso ai pubblici esercizi, nella serata di venerdì sono stati ispezionati sei locali del centro e sono stati controllati, in tutto, oltre 100 green pass.

In piazzale San Lorenzo a non essere in regola è risultato uno dei titolari di un locale della zona : non indossava la mascherina mentre somministrava ai clienti, è stato sanzionato. In via Nazario Sauro e in borgo Tommasini sono state accertate due violazioni da parte dei titolari di due pubblici esercizi   che non hanno rispettato le prescrizioni sugli orari di chiusura e per i quali verranno adottati d’ufficio provvedimenti di sospensione dell’autorizzazione.

Tutto regolare in due ristoranti di via Fratta e di Via Carducci.

Michele Cassano, Comandante del Corpo di Polizia Locale di Parma, ha dichiarato: “La tipicità di questi controlli notturni nei locali della movida deve essere caratterizzata dal giusto crossover tra la tutela della salute e del diritto al riposo e la libertà imprenditoriale. Lo scopo di questi controlli mirati è l’attuazione di una forte attività di prevenzione”.  

Soddisfazione è stata espressa dall’Assessore alla Sicurezza, Cristiano Casa, che ha dichiarato: “Mentre ci allontaniamo dal picco dei contagi, non dobbiamo ancora allentare la guardia. Quelli effettuati dalla Polizia Locale venerdì sera sono attività di controllo, stimolate dagli esposti che giungono dai residenti, a cui il Comando di Strada del Taglio presta sempre la massima attenzione”.