“Plastic free”, i volontari raccolgono Ia plastica

10

Domenica 18 aprile, con ritrovo alle 15 davanti al cimitero di San Cataldo. L’iniziativa di pulizia, aperta a tutti, nell’ambito della convenzione firmata con il Comune

MODENA – Sono già un centinaio i volontari che nel pomeriggio di domenica 18 aprile parteciperanno all’iniziativa di pulizia urbana, dedicata in particolare alla raccolta della plastica abbandonata, che si svolgerà nell’area del cimitero di San Cataldo e che è aperta a tutti coloro che sono interessati a partecipare (il link per aderire alla raccolta è www.plasticfreeonlus.it/eventi/18-apr-modena).

Promosso dall’associazione di volontariato “Plastic free”, l’appuntamento modenese fa parte di un’iniziativa nazionale che si svolge contemporaneamente in circa 300 località italiane: a Modena, il ritrovo è alle 15, in strada San Cataldo 48, e la raccolta sarà effettuata nell’area verde nei pressi del cimitero e lungo la pista ciclabile, in collaborazione con Hera e con il patrocinio del Comune di Modena.

L’iniziativa si svolge, infatti, nell’ambito del protocollo sottoscritto nei giorni scorsi dall’amministrazione con l’associazione nazionale di volontariato “Plastic free” con l’obiettivo di proporre sul territorio attività di sensibilizzazione ambientale orientata alla riduzione della plastica e delle emissioni inquinanti, in linea con gli impegni già assunti dall’amministrazione con l’adesione al Patto dei sindaci per il clima e l’energia e con l’adozione del Paesc, il Piano delle azioni concrete per l’energia sostenibile e il clima.

Con il protocollo, che resterà in vigore un anno, l’associazione si impegna a realizzare, con la collaborazione del Comune, iniziative di raccolta della plastica e dei rifiuti non pericolosi, lezioni di educazione ambientale nelle scuole, attività di informazione e sensibilizzazione sia online, attraverso i social, sia, quando sarà possibile, in presenza sul territorio, passeggiate ecologiche e segnalazioni di abbandoni di rifiuti.