Pista ciclabile di Viale Gramsci, avvio dei lavori entro la prossima estate (FOTO)

8
Sindaco e Assessora presentano la bicipolitana

Il progetto approvato dalla Giunta corrisponde a un investimento di 208 mila euro

CESENA – Entro l’estate 2022 prenderanno avvio i lavori di realizzazione della pista di Viale Gramsci, che andrà a completare la rete ciclabile del territorio collegando il tracciato di Viale della Resistenza a Viale Matteotti. Con l’approvazione, da parte della Giunta, del progetto definitivo corrispondente a un importo di 208 mila euro, prende avvio l’iter che porterà a un ulteriore ampliamento della Bicipolitana cittadina. Il progetto prevede il completamento del marciapiede, in gran parte esistente, in adiacenza alle abitazioni lato Forlì, la realizzazione di una pista ciclabile bidirezionale di larghezza, un parcheggio perpendicolare e un ulteriore marciapiede in adiacenza alle abitazioni lato Cesena. L’intervento sarà completato dal posizionamento dei pali della pubblica illuminazione e di aiuole verdi, dalla verniciatura di colore rosso del tratto e dalla segnaletica orizzontale e verticale.

“La mobilità – commenta l’Assessora alla Mobilità sostenibile e alla Viabilità Francesca Lucchi – è uno dei temi che caratterizzano il patto sottoscritto dall’Amministrazione comunale e dal Quartiere Oltresavio e rappresenta la vera sfida del futuro. È per questa ragione che stiamo dotando l’intera città di una infrastruttura necessaria, che metta in sicurezza il transito dei ciclisti, oltre che dei pedoni e dunque di tutti gli altri utenti della strada. Viale Gramsci attraversa una zona cittadina caratterizzata dalla presenza di scuole e impianti sportivi, qui sono già attive alcune linee Piedibus e in molti, tra studenti, insegnanti e lavoratori, prediligono l’utilizzo della bici per gli spostamenti casa-lavoro, e viceversa. Sempre restando sul fronte della mobilità – prosegue l’Assessora – procede l’iter relativo al primo stralcio dei lavori della pista ciclabile via Emilia-Diegaro, fino alla rotonda Paul Harris, i cui lavori sono stati appaltati a novembre, dopo l’approvazione del progetto definitivo. In questo caso i il cantiere sarà avviato nella primavera 2022 e l’infrastruttura verrà realizzata entro la fine dell’autunno”.

Lo scorso ottobre inoltre la Giunta ha approvato anche il progetto definitivo per la realizzazione di un nuovo tratto di pista ciclabile lungo Viale Bovio, compreso fra la Via Angeloni e la Rotonda Panathlon, e corrispondente a un investimento complessivo di 200 mila euro. L’intervento, che si inserisce nel più ambizioso progetto della Bicipolitana cittadina, si presenta di fatto come l’effettivo completamento della pista ciclabile lungo l’asse urbano della Via Emilia.