Piano neve operativo, sparse 30 tonnellate di cloruro di sodio nella notte tra lunedì 12 e martedì 13 dicembre

18

PARMA – Piano neve operativo: nella notte tra lunedì e martedì sono state sparse 30 tonnellate di cloruro di sodio. A fronte delle condizioni meteo avverse,  che prevedevano possibili nevicate nella zona sud della città,  dalle 23 di lunedì 12 sono stati attivati tre spargisale che hanno operato fino alle prime ore della mattina di oggi, martedì 13 dicembre. Le operazioni hanno permesso di ovviare alla formazione di ghiaccio e prevenire l’eventuale accumulo di neve al suolo, con particolare riferimento alla grande viabilità extraurbana della zona sud della città, in corrispondenza di incroci, rotatorie, cavalcavia e svincoli della tangenziale.

Nella notte tra domenica 11 e lunedì 12 dicembre è entrato in azione uno spargisale dalle 22 alle 4 del mattino, per ovviare alla formazione di ghiaccio a causa del repentino calo delle temperature, scese zotto lo zero. Sono stati sparse circa 12 tonnellate di sale, con particolare riguardo a cavalcavia e svincoli della tangenziale.

Il piano neve del Comune di Parma scatta quanto la coltre nevosa raggiunge i 5 centimetri a terra.

Per il monitoraggio delle condizioni meteorologiche e delle loro fasi evolutive è stato predisposto un Centro Operativo che fornisce le previsioni orarie a +72 ore con l’aggiornamento automatico dei dati, anche in tempo reale. Tutti gli aggiornamenti sono presenti al seguente link del Comune: www.pianoneve.comune.parma.it  (attivo in caso di allerta meteo neve)