Piacenza, Sicuritalia e Polizia sventano aggressione

7

Nella notte di lunedì un uomo in evidente stato di agitazione prima tenta il suicidio, poi molesta i passeggeri con azioni violente. Agente Sicuritalia interviene e riporta la calma. L’uomo è stato poi fermato e portato in Questura dalle Forze dell’Ordine

emilia-romagna-news-24PIACENZA – Appena scesi alla stazione di Piacenza dal treno proveniente da San Benedetto del Tronto, due passeggeri venivano molestati da un uomo, robusto, alto e in evidente stato di agitazione. Il personale di Sicuritalia di servizio presso la stazione ferroviaria notava infatti che l’uomo, dopo aver chiesto e ottenuto una sigaretta, tentava di spegnerla addosso alla stessa donna che gliela aveva offerta e che, subito dopo, entrava in colluttazione con un altro viaggiatore. A quel punto l’agente di Sicuritalia interveniva immediatamente, allontanando l’aggressore dai viaggiatori e avvertendo la Centrale Operativa di Sicuritalia, la quale si metteva a sua volta in contatto con la Questura.

L’uomo era già noto alle Forze dell’Ordine in quanto la sera stessa l’uomo aveva tentato il suicidio ed era stato precedentemente fermato e identificato dalla Polfer. Poi, dopo aver aggredito i due viaggiatori ed essere stato allontanato dall’agente di Sicuritalia, tentava nuovamente di rientrare in stazione, riprendendo l’azione di disturbo. A quel punto intervenivano le volanti della Polizia, che portavano l’uomo in Questura.

Il gruppo Sicuritalia

  • è il leader in Italia nel settore della sicurezza, con 650 milioni di Euro di ricavi e 15.000 dipendenti;
  • attraverso sette divisioni: Vigilanza Privata, Trasporto Valori, Servizi Fiduciari, Sistemi di Sicurezza, Investigazioni, Travel Security, Cyber Security, offre una gamma di prodotti e servizi che rispondono in maniera integrata alla domanda di sicurezza espressa dal mercato, coniugando l’utilizzo di tecnologie, uomini ed ICT, per garantire la sicurezza dei propri clienti;
  • ha più di 100.000 clienti, fra i quali, oltre a tanti privati e piccole aziende, annovera la maggior parte delle principali grandi aziende operanti in Italia nei settori industriale, bancario, commerciale e pubblico (Intesa SanPaolo, Unicredit, Carrefour, Esselunga, TIM, Vodafone, Leonardo, Fincantieri, Eni, Enel, …).