Piacenza, richiesta di utilizzo degli impianti sportivi comunali

33

Palazzo Mercanti_500PIACENZA – Nei giorni scorsi, con atto a firma del dirigente del Servizio Infrastrutture e Lavori pubblici, il Comune di Piacenza ha stabilito la proroga fino al 30 giugno 2021, delle “assegnazioni stagionali (della durata di almeno 8 mesi) relative all’utilizzo da parte di associazione sportive in orario extrascolastico, delle palestre scolastiche di proprietà comunale e provinciale, rilasciate dall’Ufficio Sport nel corso della stagione sportiva 2019-2020 al fine di consentire anche in emergenza Covid-19, nel rispetto dei protocolli sanitari, la programmazione delle proprie attività svolte a favore della cittadinanza”.

Le associazioni, gli enti e le società che intendono utilizzare impianti sportivi comunali (piscine, palazzetti, palestre, campi sportivi) sono tenute a compilare, sottoscrivere e presentare l’apposito modulo per la stagione sportiva, che può essere ritirato presso la sede dell’Ufficio Sport all’interno del centro Polisportivo in largo Anguissola o scaricato dal sito web www.comune.piacenza.it/temi/sport/luoghi/uso-di-impianti-e-aree-pubbliche/richiesta-di-utilizzo-degli-impianti-sportivi-comunali.

Dev’essere inoltre presentata un’ulteriore richiesta specifica per l’utilizzo di uno o più impianti sportivi, precisando quali siano le strutture interessate, le tipologie di utenti (giovani, adulti, anziani), i giorni e gli orari di operatività, nonché gli eventuali periodi di sospensione dell’attività. Tale richiesta può essere trasmessa su carta intestata della società sportiva, oppure compilando l’apposito modulo per l’utilizzo degli impianti a disposizione presso l’Ufficio Sport o scaricabile dal sito web comunale.

Si ricorda che il termine ultimo per le domande relative alle piscine è il 31 luglio, mentre per tutte le altre strutture la scadenza è il 25 agosto 2020. Le richieste pervenute dopo tali date saranno esaminate secondo l’ordine cronologico, comunque in coda a quelle giunte entro i tempi stabiliti. Non verranno prese in considerazione le domande di associazioni, enti o società non in regola con i pagamenti delle tariffe comunali nella stagione precedente per l’uso degli stessi impianti, compresi quelli condotti direttamente da società e associazioni sportive per conto del Comune di Piacenza.