Piacenza, Premio letterario Giana Anguissola

36

On line il 27 maggio l’edizione 2020 per le scuole secondarie

Palazzo Mercanti_500PIACENZA – Appuntamento mercoledì 27 maggio, alle 11, in diretta sulla pagina Facebook della Biblioteca Passerini Landi (www.facebook.it/passerinilandi) per la cerimonia conclusiva del concorso letterario Giana Anguissola, quest’anno incentrato – nella sezione dedicata alle scuole secondarie di 2° grado – sul tema “La scelta: per capire chi siamo e cosa vogliamo diventare”.

Sarà quindi quindi possibile assistere, on line, alla premiazione degli studenti degli istituti superiori di Piacenza e provincia che hanno inviato propri elaborati (scrittura e video), selezionati per la finale da una commsisione tecnica e da una giuria composta dai propri coetanei. La XV edizione del Premio, realizzata in collaborazione con Equilibri e finanziata dal Centro per il Libro, è inserita all’interno del progetto “La scelta di leggere Piace”, vincitore lo scorso anno del Bando “Città che legge”, emanato dal Cepell-Ministero per i beni e le attività culturali. All’edizione 2020 hanno partecipato 18 classi delle scuole secondarie di Piacenza e provincia.

La mattinata sarà introdotta da Jonathan Papamarenghi, assessore alla Cultura del Comune di Piacenza e da Graziano Villaggi, responsabile del Servizio Biblioteche. I lavori saranno coordinati da Francesca Agosti, bibliotecaria e referente dell’iniziativa, unitamente a Gabriela Zucchini, Eros Miari e Davide Pace di Equilibri.

A parlare di scelte sarà l’ospite d’onore, lo scrittore Riccardo Gazzaniga, nei cui libri questo tema emerge in modo significativo. In particolare in “Abbiamo toccato le stelle”, storie di campioni e campionesse diventati tali non solo per le medaglie vinte sui campi sportivi, ma per le decisioni assunte attraverso lo sport: scelte a sostegno della solidarietà, dei diritti umani e civili, della libertà.

Genovese, classe 1976, dopo aver frequentato il liceo classico Riccardo Gazzaniga si è arruolato nella Polizia di Stato, dove presta servizio dal 1996. Appassionato di calcio, nuoto e sport di combattimento, è un fedele lettore di Stephen King. Il suo primo romanzo, “A viso coperto” (Einaudi, 2013), ha vinto il premio “Calvino” nel 2012, il premio “Massarosa” nel 2013 e “Il Molinello” nel 2015. “Non devi dirlo a nessuno” (Einaudi, 2016) è stato adottato in diverse scuole secondarie. “Abbiamo toccato le stelle”, pubblicato da Rizzoli nel 2018, ha vinto i premi “Memo Geremia” e “Bruno Roghi” come miglior opera per ragazzi a tema sportivo. Nel 2019 è uscito “Colpo su colpo” (Rizzoli), un appassionante romanzo di sport e di formazione.